Unict, crescono i rapporti con gli atenei di Svezia - Live Sicilia

Unict, crescono i rapporti con gli atenei di Svezia

L'incontro del rettore Priolo con l'ambasciatore svedese in Italia Jan Björklund
CATANIA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – L’università di Catania intende rafforzare le proprie relazioni con gli atenei e i centri di ricerca svedesi, in particolare nell’ambito di settori strategici e della formazione di eccellenza, favorendo lo scambio reciproco di docenti e studenti. È inoltre già in cantiere il master interdisciplinare ‘ A way to North’, che avrà l’obiettivo di fornire competenze culturali e linguistiche a tutti coloro che intendono svolgere esperienze di lavoro nei Paesi scandinavi.

È quanto emerso da un incontro tra il rettore Francesco Priolo e l’ambasciatore di Svezia in Italia Jan Björklund, a Catania per inaugurare la mostra fotografica ‘Immagini che cambiano il mondo’, ideata dallo Swedish Institute e realizzata in collaborazione con l’Ambasciata di Svezia.

“Siamo molto felici – ha commentato Björklund – della collaborazione con l’Università di Catania, un’occasione per sollevare tematiche importanti come inclusione, parità del genere e diversità che sono requisiti necessari per il buon funzionamento della democrazia #drivefordemocracy. Siamo certi che questa collaborazione porterà ad altre fruttuose collaborazioni scientifiche tra le migliori università svedesi e italiane anche in futuro”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.