Violate le norme anti covid, assembrati e con musica ad alto volume - Live Sicilia

Violate le norme anti covid, assembrati e con musica ad alto volume

Sequestrata la strumentazione musicale utilizzata
MESSINA
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – Il personale della Polizia di Stato, insieme all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza ed alla Polizia Locale di Messina, sabato scorso, è intervenuto in località Tono, in un terreno adiacente il torrente omonimo, in quanto era stato segnalato un assembramento di persone che ascoltava musica.

L’attività svolta dalle forze dell’ordine ha consentito di identificare 61 persone e controllati 37 veicoli; inoltre è stata sequestrata la strumentazione musicale utilizzata, in assenza di qualsiasi autorizzazione. Successivamente, su indicazione del Questore, si è proceduto a liberare l’area da persone e cose, al fine di mettere in sicurezza l’intera zona e prevenire turbative all’ordine ed alla sicurezza pubblica.

Ulteriori controlli saranno predisposti nei prossimi fine settimana nei luoghi della movida al fine di contrastare ogni forma di illegalità e di episodi di criminalità diffusa, con l’obiettivo di garantire maggiore sicurezza a turisti e cittadini


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.