Violenta lite per un parcheggio |Gambizzato un 48enne - Live Sicilia

Violenta lite per un parcheggio |Gambizzato un 48enne

A sparare un commerciante incensurato con il quale la vittima poco prima aveva avuto una violenta discussione, poi degenerata.

acireale
di
4 Commenti Condividi

ACIREALE. Ci sarebbero questioni legate ad un parcheggio alla base del grave fatto di sangue accaduto nel pomeriggio ad Acireale. Erano da poco passate le 16 quando un 48enne pregiudicato è stato raggiunto da un colpo di pistola ad una gamba. A sparare un commerciante incensurato con il quale la vittima poco prima aveva avuto una violenta discussione, poi degenerata. L’uomo, privo del porto d’armi, ha preso la pistola di piccolo calibro, regolarmente denunciata, e ha esploso un colpo agli arti inferiori del 48enne. L’intento non era uccidere ma probabilmente dare una lezione alla vittima. Alcuni testimoni avrebbero assistito alla scena e avrebbero subito lanciato l’allarme. Sul posto sono giunti tempestivamente i sanitari del 118 e i carabinieri della Compagnia di Acireale. Il 48enne, che non si trova in gravi condizioni, è stato trasportato all’ospedale Santa Marta e Santa Venera di Acireale. Il commerciante è stato arrestato con l’accusa di lesioni aggravate e porto illegale di arma da fuoco.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Purtroppo sto col commerciante.
    Dico purtroppo perché non si doveva arrivare a questi episodi. Non se ne puó piú.

    questo è uno dei pochi casi in cui non si può stare dalla parte del commerciante…esasperazione o no..ha sbagliato e non è stata legittima difesa (almeno da come hanno descritto l’episodio)…
    …con il sottoscritto ha già dato segni d’instabilità mentale!!!

    concordo in pieno!!! bravo il commerciante!

    Purtroppo il commerciante si è dovuto sostituire allo stato, come sempre assente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *