Zamparini ai politici:| "Ci avete rotto le p....!" - Video - Live Sicilia

Zamparini ai politici:| “Ci avete rotto le p….!” – Video

Il "grido" del presidente del Palermo durante la trasmissione condotta da Corrado Formigli.

LA SFURIATA IN TV
di
2 Commenti Condividi

Ospite di “Piazza Pulita”, Maurizio Zamparini interviene sul tema della crisi economica italiana. Per il presidente del Palermo, che è anche un imprenditore, “la legge elettorale e le altre questioni sono fregnacce”. I veri problemi sono altri e, rivolgendosi ai politici, dice: “Ci avete rotto le p****!….Dovete far ripartire l’Italia. Pensate a quelli che non hanno da mangiare e sono senza lavoro“.

L’INTERVENTO DI ZAMPARINI A “PIAZZA PULITA”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    non sono i politici che devono far ripartire l’Italia, sono gli imprenditori, ai quali appartiene Zamparini che devono far ripartire l’Italia, creando imprese e posti di lavoro veri. Lo Stato non deve creare occupazione, deve porre le condizioni perchè si crei occupazione, ma questo è un compito che spetta agli imprenditori, che devono smetterla di fare le vittime, come se in tutti questi anni fossero stati sulla Luna, invece che in Italia ad appoggiare questa o quella forza politica, la devono finire di fare comizi, di piagnucolare aiuti statali, ovvero di tutti noi, per la loro incapacità, non devono portare i soldi all’estero, finanziare la corruzione e sfruttare questa situazione di crisi a loro esclusivo vantaggio. (vedi contratti a tempo determinato, legislazione sull’apprendistato ecc…)

    Allora serve una classe politica che attui le riforme necessarie a far decollare la nostra deleritta economia.
    Snellimento della burocrazia,2 anni di carcere in isolamento per gli amministratori pubblici che si vendono e che garantiscono amici e parenti,e ritorno d uno stato sociale che rispetti le famiglie italiane uniche intestatarie dei debiti contratti in 4 governi catastrofici,incentivi alle piccole e medie imprese che assumono don relativi abbattimenti degli oneri fiscali dimezzando del 50% per far ripartire con violenza l’economia,infine uscita imediata dell’Euro che di restituisca indipendenza ed autonomia ormai perduta.
    Saranno capaci di fare tutto ció?mentre scrivo non ci credo neanche io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *