Affiggeva manifesti con Hitler |Denunciato un uomo a Mazara - Live Sicilia

Affiggeva manifesti con Hitler |Denunciato un uomo a Mazara

Un uomo affigge manifesti di Adolf Hitler a Mazara. Denunciato per apologia del fascismo.

Apologia del fascismo
di
6 Commenti Condividi

MAZARA DEL VALLO (TRAPANI) – Un uomo di 55 anni, A.V., è stato denunciato per apologia del fascismo dai carabinieri che lo hanno individuato come l’autore di cinque manifesti affissi per le vie del centro a Mazara del Vallo (Tp) in cui era raffigurato Adolf Hitler nel tipico saluto nazista. Sotto l’effige del dittatore c’era anche la bandiera nazista.
Sui manifesti, realizzati da stampe e subito fatti rimuovere dal Comune – c’era la scritta “Arte contemporanea”. A.V. è risultato estraneo ad ambienti politici ed eversivi. L’uomo si è definito un libero artista, ma è stato comunque denunciato alla procura di Marsala.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

6 Commenti Condividi

Commenti

    La legge recita che chi propapaganda fascismo è reato . Siccome il comunismo ha fatto piu morti ammazzati del fascismo perche ancora oggi si puo addirittura votare per il comunismo? ( vedi rifondazione o comunisti italiani).

    Come sfugge il fatto che il pci in italia ha combattuto per la liberazione del paese e sempre sostenuto la democrazia e i diritti delle persone ?.
    Non occorre ricordare cosa ha significato invece il fascismo per il ns Paese . Da quì la norma sull’apologia che i costituenti hanno giustamente previsto.

    la verità è che in Italia vige una legge assurda… la legge Scelba che punisce solo in un senso…. mentre io devo sopportare ogni giorno falci e martelli vari…
    Stalin è forse un santo? perchè non esiste l’apologia del comunismo che ha fatto tante, tantissime vittime????

    Semmai apologia del “NAZISMO” il Fascismo è un’altra cosa, mica affiggeva manifesti con Mussolini?!! Siamo un popolo che ha subito 60 anni di “DEMOCRISTIA” ed ancora oggi non conosciamo la nostra storia. Ricordate una cosa molto importante DOPO UN CONFLITTO LE BUGIE DEI VINTI EMERGONO E LE BUGIE DEI VINCITORI DIVENTANO STORIA!!!! Se non siamo ancora pronti ad affrontare con OBIETTIVITA’ questi argomenti così importatnti almeno evitiamo di arrivare a facili conclusioni, PRIMA STUDIAMO LA NOSTRA STORIA….. Nei libri di storia con cui abbiamo studiato tutti non c’è messo che nel dopoguerra un importante esponente comunista in una lettera scriveva che SERVIVANO MIGLIAIA DI MORTI ITALIANI IN RUSSIA come motito per fini politici… !!!

    @Amo et Odio

    Fidati che ci sono altrettante svastiche ecc che devo sopportare ogni giorno in giro per la città. E’ anche vero che, allo stesso modo, devo sopportare i simboli comunisti…

    Si parla di rottamare e di cambiare ma c’è sempre gente che ancora va dietro a queste cose…preferisco i simboli per la pace o altre cose del genere…detto questo, penso che veramente stiamo raschiando il fondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.