Aggredisce la figlia con un coltello| Arrestato per tentato omicidio - Live Sicilia

Aggredisce la figlia con un coltello| Arrestato per tentato omicidio

I carabinieri, intervenuti su richiesta dei familiari, lo hanno trovato mentre puliva le tracce di sangue.

SANTA VENERINA
di
0 Commenti Condividi

Il coltello

SANTA VENERINA. In quell’abitazione le liti e le urla erano ormai quasi all’ordine del giorno. I rapporti familiari da tempo si erano deteriorati e in più di un’occasione si era reso necessario anche l’intervento dei carabinieri. Ieri però la situazione è precipitata. Erano circa le 16 quando è esploso l’ennesimo litigio, solo per poco non trasformatosi in tragedia. La discussione iniziata tra marito e moglie, presto ha coinvolto anche le due figlie della coppia, una delle quali ancora minorenne. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, al culmine della lite si è recato in cucina ed ha preso un grosso coltello con il quale si è scagliato contro una delle figlie.

Solo i riflessi pronti della giovane hanno evitato che la lama affondasse nel torace. La ragazza è riuscita, proteggendosi con le mani, ad evitare i colpi fino all’intervento dei congiunti e di un’amica di famiglia, presente al momento dell’aggressione, che sono riuscite a sottrarla alla furia del padre. Tutte e quattro poi si sono rifugiate nel piano superiore dell’abitazione, da dove hanno chiesto l’intervento dei carabinieri di Santa Venerina, giunti tempestivamente sul posto. I militari hanno trovato il 51enne, un impiegato senza precedenti penali, mentre tentava di cancellare le tracce di sangue. La vittima, che se l’è cavata con lievi ferite alle mani, è stata soccorsa e trasportata per le cure all’ospedale Sant’Isidoro di Giarre. Per lei una prognosi di cinque giorni. Il 51enne, condotto in Caserma, è stato arrestato per tentato omicidio e rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza a Catania.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *