Apprendi difende Fava: | "Da Giarrusso parole inquietanti" - Live Sicilia

Apprendi difende Fava: | “Da Giarrusso parole inquietanti”

L'esponente dei Cento passi: "Perchè questo attacco?"

L'Antimafia regionale
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – “Il violento intervento all’indirizzo del presidente della Commissione regionale antimafia, da parte del senatore Giarrusso, dei 5 Stelle, è davvero di difficile lettura. Le parole del senatore nei confronti di Claudio Fava sono inquietanti nel metodo e nel merito e arrivano dopo una ‘pesante’ lettera del deputato Giorgio Mulè di Forza Italia, mentre si appresta ad iniziare le audizioni di tanti soggetti, in qualche modo, collegati al caso Montante, al di là delle inchieste giudiziarie”. Lo dice in una nota Pino Apprendi, del coordinamento regionale dei Cento passi. “Chi meglio di Claudio Fava, in questo particolare momento, in cui crollano diverse icone, interpreti di una certa antimafia, poteva assumere questo prestigioso, quanto delicato incarico? Qual è la vera ragione di questo attacco? La politica? Non penso, ci sono altri motivi?”.

“Una cosa è certa, la storia di Claudio Fava è trasparente, non c’è neanche l’ombra di uno scontrino o di un bonifico e non è uno che si lascia intimidire”, conclude Apprendi.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Il pluripolitico Apprendi da tantissimi anni in politica con il PD, oggi con i cento passi (?) per tanti anni sindacalista nei VV.FF. ora difensore di fava (ma chi è, e a chi rappresenta) gli manca solo di proporre fava santo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.