"Non siamo come i Cinque stelle, alleati con tutti" - Live Sicilia

Armao: “Non siamo come i Cinque stelle che si sono alleati con tutti”

Il candidato presidente della Regione ha presentato il suo programma elettorale
VERSO IL VOTO
di
3 Commenti Condividi

“L’hanno detto a livello nazionale sia Calenda che Renzi e lo ripetiamo anche noi in Sicilia. Noi non siamo come i Cinque stelle che dicevano che non si sarebbero alleati con nessuno e si sono alleati con tutti”.

“Abbiamo una posizione molto più concreta e seria, nel senso che se ci sono proposte, da qualsiasi soggetto arriveranno, ci confronteremo con libertà e serietà purché sia chiara una cosa: il gruppo di pre-potere che ha cercato in questi anni di condizionare il governo senza riuscirci, e ha defenestrato quel galantuomo di Nello Musumeci, con noi non avrà nulla a che vedere”. Lo ha detto Gaetano Armao, candidato presidente della Regione siciliana per Azione e Italia Viva, a margine della presentazione del suo programma elettorale.

“Il terzo polo, che raggruppa la lista Azione con Calenda e Italia Viva di Renzi, si propone a Roma come in Sicilia come l’ago della bilancia, la forza di equilibrio tra due schieramenti che sembrano sempre più andare a gambe all’aria, con conflitti interni e litigiosità” – ha aggiunto -. “Basti pensare a quello che è successo a sinistra con le primarie fatte insieme da Pd e Cinque Stelle e poi la lite del giorno, e nel centrodestra con uno stato permanente di litigiosità” ha aggiunto.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Infatti non vi alleate con nessuno, perché nessuno vi vuole.

    Massimo rispetto per tutti i candidati alla Presidenza della Regione Sicilia, ma spero tanto che i siciliani mettano alla prova Cateno De Luca.

    Ma costui si conosce? Per favore qualcuno gli racconti la sua storia. Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.