Attivisti M5S contro Boldrini |La replica: "Non ho paura" - Live Sicilia

Attivisti M5S contro Boldrini |La replica: “Non ho paura”

Grillo su Fb contro Boldrini, si scatenano commenti sessisti. Interviene in difesa il presidente del Senato.

La polemica
di
0 Commenti Condividi

ROMA – “Ho appena parlato con la presidente Boldrini per esprimerle la mia vicinanza e il mio sdegno per le offese volgari e sessiste che sta ricevendo in queste ore”. Lo scrive su Facebook il Presidente del Senato Piero Grasso.

“Chiunque approfitti della situazione critica del Paese per fomentare gli animi, cercando tornaconti elettorali, sottovaluta quanto sia pericoloso alimentare la rabbia dei cittadini in un momento già così difficile”. Grasso invita i partiti a “chiudere immediatamente questa parentesi indecorosa”.

Grillo su Fb contro Boldrini, si scatenano commenti sessisti – Insulti sessisti nei confronti della presidente della Camera Laura Boldrini in risposta ad un post di Beppe Grillo su facebook. Il leader M5S scrive “Cosa succederebbe se ti trovassi la Boldrini in macchina?” ed allega un video di un ragazzo che finge di esser in auto con la Boldrini a cui rinfaccia la gestione dell’Aula. “Belìn, è fantastico!”, chiosa Grillo. Ma il suo post è preso d’assalto dagli utenti con insulti pesantissimi nei confronti della Boldrini che arrivano fino alla violenza sessuale.

Quello che succede mi addolora moltissimo – ribatte Boldrini – sto svolgendo un servizio pagando un alto prezzo personale. Ne ho abbastanza delle insolenze ma questo mi carica ancora di più. C’è ancora più bisogno di tenere il punto, di fare fronte democratico. Non mi fermeranno, non cederò di un millimetro. Io vado avanti, tenendo fede all’impegno che mi sono presa di rafforzare e rendere più trasparenti le istituzioni”.

La presidente della Camera in un colloquio con Repubblica denuncia il ”tentativo eversivo in corso”. ”Siamo di fronte a una vera emergenza democratica. Lo dico senza mezzi termini: è evidente la natura eversiva di quello che sta succedendo. Il Movimento Cinque Stelle attacca le istituzioni, il presidente della Repubblica, il capo del governo, e attacca me”, dice Boldrini. ”Vorrei che fosse chiaro a tutti il tentativo eversivo in corso. C’è chi parla di inesperienza, di reazioni violente dovute alla frustrazione di non incidere ma questa è un’altra cosa. Loro non sono in grado di usare gli strumenti democratici garantiti all’opposizione. Hanno dimostrato l’incapacità di accettare il metodo democratico. Il Parlamento – sottolinea – non è lo sfogatoio della rabbia ma un luogo di confronto, di scambio dove si vota e si decide”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.