Calcio Catania, c'è un'offerta per comprare il club rossazzurro - Live Sicilia

Calcio Catania, c’è un’offerta per comprare il club rossazzurro

Lo annuncia l'ufficio di presidenza del tribunale di Catania.
L'ASTA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Per il Calcio Catania spa è arrivata un’offerta. La notizia viene direttamente dall’ufficio di presidenza del Tribunale di Catania che, tramite una nota, ha informato i cittadini che qualcuno si è presentato all’ultima asta, quella pubblicata l’8 marzo 2022 e che scadeva oggi. La società è stata dichiarata fallita a dicembre 2021.

Alla pec del fallimento, si legge nel comunicato, “è pervenuta una sola offerta irrevocabile di acquisto“. È possibile che si tratti di quella dell’imprenditore Benedetto Mancini, che ha manifestato apertamente il suo interesse all’acquisto del club rossazzurro e che, in occasione dell’ultima asta, aveva parlato di un contrattempo informatico che gli aveva impedito di partecipare come avrebbe voluto.

“Il Collegio dei curatori – prosegue il tribunale – ha già rimesso, come per legge, gli atti alla sezione fallimentare del Tribunale di Catania, la quale provvederà a effettuare le opportune valutazioni di competenza”. La base d’asta in scadenza oggi era di 500mila euro e prevedeva un deposito cauzionale non inferiore al 25 per cento del prezzo offerto.

Quella che si è chiusa oggi era la terza seduta di asta per l’acquisto della società fallita Calcio Catania spa. Volendola comprare in prima battuta, cioè entro l’11 febbraio, sarebbe costata un milione di euro. All’inizio di marzo la base d’asta era già dimezzata, arrivando a mezzo milione. E tale è rimasta anche la terza volta che è stata bandita. L’esercizio provvisorio è stato prorogato fino al 17 marzo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.