Capitale Umano |E' il miglior trailer 2014 - Live Sicilia

Capitale Umano |E’ il miglior trailer 2014

Si è chiusa la dodicesima edizione della rassegna diretta da Stefania Bianchi.

I vincitori
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Si chiude a Catania la dodicesima edizione del TrailersFilmFest, il festival dei trailer cinematografici diretto da Stefania Bianchi, che si è tenuto dal 24 al 27 settembre 2014, unico festival in Italia ed in Europa che premia i migliori trailer e le loro case di distribuzione. Il festival – a ingresso gratuito fino a esaurimento posti – ha presentato il workshop “Dallo spot al viral” a cura di Andrea Staderini della società Mosaicoon. Quindi, incontri con i professionisti della promozione, lezioni sui mestieri del cinema, rassegne di trailer e proiezioni di lungometraggi in anteprima italiana, durante le quattro serate presentate dall’attrice Antonella Salvucci al Cine-Teatro Metropolitan. Tra gli ospiti del festival l’attore Luca Zingaretti (Il Commissario Montalbano), che ha presentato al pubblico del festival Perez., l’ultimo film di cui è protagonista, accompagnato dal regista Edoardo De Angelis. Quindi il regista Antonio Morabito, protagonista di un incontro sulla regia che ha presentato, accompagnato dall’attrice Evita Ciri, il suo Il venditore di medicine.

La giuria di qualità – presieduta dal critico cinematografico Paolo Mereghetti e composta dai giornalisti Marta Perego, Elizabeth Missland, Francesco Gallo e Federico Pontiggia – ha premiato: Miglior Trailer Italiano – IL CAPITALE UMANO, di Paolo Virzì, realizzato da Edoardo Massieri di FilmDesign Miglior Trailer Europeo – NINPHOMANIAC, di Lars Von Tier Miglior Trailer World – GRAVITY, di Alfonso Cuarón

Premio del pubblico Miglior Trailer della Stagione Cinematografica – LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE, di Pif, realizzato dall’agenzia TBWA Premio del pubblico

Miglior Locandina Cinematografica – UN FANTASTICO VIA VAI, di Leonardo Pieraccioni, realizzata dall’agenzia Brivido&Sganascia, ritirato da Marco Innocenti

Premio al Film Rivelazione dell’Anno – IL VENDITORE DI MEDICINE, di Antonio Morabito

Premio Miglior Campagna Promozionale dell’Anno – quella realizzata per SMETTO QUANDO VOGLIO, di Sydney Sibilia, realizzata da Fandango e 01 Distribution

Per le due sezioni-novità di questa edizione, il pubblico ha premiato: Miglior Videogame Trailer – NERO, dell’azienda italiana Storm in a Teacup Miglior BookTrailer – CORPI DI GLORIA, di Brunella Fili, realizzato per il romanzo di Giuliana Altamura, pubblicato da Marsilio.

Altra prerogativa del TrailersFilmFest è il concorso Pitch Trailer. Una giuria di 5 esperti, presieduta dal produttore Massimo Cristaldi (Cristaldi Pictures) e composta da Federica Pierattelli (General Manager Universal Publishing Production Music Italy), Thomas Bertacche (CEO Tucker Film), Luciano De Simone (Direttore marketing Filmauro), Matteo Forcella (Direttore marketing Ambi Pictures), Roberto Proia (General Manager Notorious Pictures) e Damiano Ricci (Direttore marketing Bim Distribuzione), ha premiato:

Miglior Pitch Trailer 2014: GLI ALTRI 6 DI ME, pitch in forma di commedia del regista catanese Mario Francesco Zitello.

Per la sezione Trailers Première, sono stati quattro i lungometraggi proiettati – due dei quali in anteprima italiana – durante le serate al Cine-Teatro Metropolitan di Catania presentate dall’attrice Antonella Salvucci. Da Maze Runner – Il Labirinto, di Wes Ball distribuito in Italia dalla 20th Century Fox a Il venditore di medicine, di Antonio Morabito, alla presenza dello stesso regista e dell’attrice Evita Ciri, al noir metropolitano Perez., distribuito in Italia da Medusa, opera seconda di Edoardo De Angelis, presentato in sala dal regista e dall’attore protagonista Luca Zingaretti. Infine, La sedia della felicità, ultima opera del compianto regista Carlo Mazzacurati.

La serata di giovedì 25 settembre è stata aperta dalle coreografie dell’Accademia Danze Storiche dell’Ottocento Sicilia, presieduta da Lucio Di Mauro: venti danzatori, con eleganti frac e preziosi abiti con crinolina, che hanno eseguito danze di società di tradizione europea del XIX secolo tratte dai manuali storici dell’800 e dai più incantevoli film in costume. Tra gli incontri che hanno animato il festival, quello tra due generazioni di autori, il regista Fabio Micolano e il “mitico trailerista” Miro Grisanti, che hanno presentano C’era una volta il Prossimamente, documentario sulla storia dei trailer cinematografici realizzato da Micolano, quindi i Mestieri del cinema, raccontati da professionisti quali Claudio Trionfera, capo ufficio stampa di Medusa Film. La regia cinematografica è stata spiegata dal regista Antonio Morabito, autore de Il Venditore di medicine, mentre una lezione sugli Effetti Visivi è stata tenuta da Massimo Cipollina, Vfx Supervisor presso la sua società Lightcut Film s.r.l. Il montaggio è stato quindi al centro dell’incontro con Patrizio Marone, già vincitore di un Nastro d’Argento nel 2004 per Non ti muovere. Altro incontro di interesse quello incentrato sulla campagna promozionale del film Smetto quando voglio, con gli interventi di Gianluca Pignataro, Direttore Marketing e Commerciale di Fandango, Federico Mauro, Art Director di Fandango e Carlo Rodomonti responsabile del settore Marketing di 01 Distribution. Quindi Giovanni Costantino, ha raccontato l’esperienza di Distribuzione Indipendente, di cui è presidente, realtà distributiva per il cinema indipendente, d’autore e di genere fondata nel 2011, un progetto atipico e dinamico, che ha creato nuovi spazi e metodi per la circuitazione delle opere cinematografiche.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.