Cascio: "Il Governo deve ponderare di più" - Live Sicilia

Cascio: “Il Governo deve ponderare di più”

Le norme stralciate alla Finanziaria
di
1 Commenti Condividi

“La portata di questa impugnativa è sicuramente significativa. Su molte delle norme impugnate io stesso avevo sollecitato una maggiore riflessione e diverse altre, con profili di incostituzionalità, sono state stralciate dal testo proprio su mia decisione”. Lo ha detto il presidente dell’Ars, Francesco Cascio, commentando la decisione del commissario dello Stato, Michele Lepri, che ha impugnato alcune norme della legge Finanziaria regionale appena varata.

“Alcune disposizioni – continua Cascio – dovranno certamente essere corrette e ripresentate nell’ottica di una maggiore coerenza costituzionale, in linea coi rilievi opportunamente sollevati dal commissario dello Stato, con il quale si è instaurata una serena collaborazione, che spero possa portare nel prossimo futuro anche ad un’adeguata soluzione per quel profilo annoso e ancora irrisolto che attiene al destino delle norme impugnate, affinché si garantisca, a tutela delle prerogative statutarie della nostra Regione, che all’impugnativa delle norme segua una sentenza della corte costituzionale.

Cascio ha concluso: “E’ inoltre auspicabile che l’attività istruttoria del Governo in relazione ai documenti finanziari – che di per sé hanno un’alta valenza politica – in futuro venga effettuata con una maggiore ponderazione”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    perchè non si rivolge all’ideologo del governo tale cracolici da partanna?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *