Catania a caccia di conferme | A Latina un altro crocevia decisivo - Live Sicilia

Catania a caccia di conferme | A Latina un altro crocevia decisivo

Le ultime tre vittorie hanno restituito vigore alla formazione rossoazzurra, ma contro la formazione di mister Iuliano è già tempo di un nuovo spareggio. Parla Castro: "Al "Francioni" sarà dura, ma giocheremo per vincere ancora".

calcio - serie b
di
3 Commenti Condividi

CATANIA – I nove punti raccolti nelle ultime tre giornate hanno fatto sì che il Catania non solo uscisse dalle sabbie mobili della zona retrocessione, ma addirittura si ritrovasse in una posizione di classifica tale che, se il campionato fosse finito nello scorso weekend, gli etnei sarebbero matematicamente salvi. Una condizione che la formazione guidata da Dario Marcolin deve mantenere con le unghie e con i denti, a partire dal prossimo impegno di campionato, quello sul campo difficile del “Francioni” contro il Latina. La formazione guidata da Mark Iuliano, uno di quelli che con Marcolin se le è date di santa ragione sul campo negli Anni Novanta, gioca un buonissimo calcio e nel girone di ritorno è riuscita a tirarsi fuori dalla zona meno nobile della classifica, condivisa per qualche giornata anche con il Catania. Tuttavia, entrambe le formazioni sono alla disperata ricerca di punti per vivere meno patemi d’animo in vista delle ultime giornate.

Nel frattempo ha parlato uno degli uomini più in forma in casa Catania, quel Lucas Castro che con gol, assist e giocate d’alta scuola sta riuscendo a riscattare una prima parte di stagione pessima, da parte sua e di tutta la squadra. Ai colleghi di Tuttomercatoweb, El Pata ha fatto capire chiaramente che quella sul campo del Latina sarà una partita durissima, forse la più dura che attende gli etnei da qui alla fine del campionato: “Sappiamo che sarà difficile. In classifica loro sono vicini a noi. Cercheremo di vincere. Un’altra vittoria ci aiuterebbe. Pensavamo di stare su, invece in classifica siamo nelle zone basse. Stiamo facendo bene, andiamo avanti così fino alla fine. Pensiamo al Latina, poi ci sarà un’altra partita da giocare. Ragioniamo passo dopo passo. La squadra è forte, competitiva. Magari prima eravamo un po’ bloccati mentalmente, ma ora speriamo di continuare a fare bene”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Nessun problema, il Latina verrà asfaltato.

    Ho voglia di vedervi perdere, come sempre. A Latina cercate di perdere, mi sono stufato delle vostre pseudo vittorie. A Latina si perde, ve lo ordina il capoluogo. Non siete fatti per la B, dovete andare in lega pro. Se avete fortuna il Parma fallisce e vi ripescano, oppure fallisce una della B…insomma solo così potete ritornare a “galleggiare”. Per festeggiare c’è sempre lo scudetto dei gobbi che vi spetta nella piazza dell’elefantino, anzi, la juve ha fatto sapere che farà un giro in bus per il paese etneo come ringraziamento per i tanti tifosi bianconeri e ritornati bianconeri di Ct.

    A Latina il gadania si avvicinerà latinu latinu alla lega pro. Ma tu ti puoi consolare con lo scudetto dei tuoi padroni rubentini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *