Corri che ti passa | Ecco i maratoneti siciliani - Live Sicilia

Corri che ti passa | Ecco i maratoneti siciliani

La maratona è una passione che accomuna molti “insospettabili” tra professionisti, commercianti, giornalisti, impiegati. Ecco i “runners” siciliani che su I love Sicilia, in edicola, raccontano la loro passione per i 42 chilometri.

SU I LOVE SICILIA IN EDICOLA
di
1 Commenti Condividi

La maratona è una passione che accomuna molti “insospettabili” tra professionisti, commercianti, giornalisti, impiegati. Ecco i “runners” siciliani che su I love Sicilia, il mensile di stili, tendenze e consumi in edicola da oggi, raccontano la loro passione per i 42 chilometri.

Tra i più quotati, Gualtiero Guerrieri, titolare della catena di negozi di abbigliamento sportivo “Triathlet” prepara la prossima sfida a Berlino. Ma anche Sandro Volpe, uno dei tanti docenti appassionati di maratona, che ha ottenuto il suo record a Firenze, o Marcello Sitibondo, poliziotto della scientifica che ha formato un’associazione con runners di Sciacca, Catania e Trapani. E proprio a Sciacca, il cancelliere del Tribunale Ninni Trovato non appena può indossa le scarpe da tennis e parte di corsa. Come il brigadiere riberese Pietro Giardina. La maratona ha segnato un momento di svolta nella vita di Gabriele Palazzotto, commercialista: “Pesavo novanta chili, fumavo due pacchetti di sigarette al giorno e smisi. Cominciai a correre, a sentirmi libero”.

Nutrita la pattuglia di giornalisti-corridori. Tra loro, il presidente dell’Ordine Riccardo Arena, i cronisti politici Carmelo Lopapa e Giacinto Pipitone.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    …il cancelliere del Tribunale Ninni Trovato non appena può indossa le “scarpe da tennis” e parte di corsa…

    Dubito che usi le scarpe da tennis per allenarsi a correre… lo spero soprattutto per lui, perché sono certo che a quest’ora i suoi piedi saranno ridotti come una mozzarella… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.