Covid, prorogato l'obbligo di mascherina al chiuso: le nuove regole - Live Sicilia

Covid, prorogato l’obbligo di mascherina al chiuso: le nuove regole

Cade l’obbligo vaccinale per gli over 50. Chi ha deciso di non sottoporsi alla vaccinazione dovrà pagare i 100 euro di sanzione
CORONAVIRUS
di
0 Commenti Condividi

Scade oggi, 15 giugno, il decreto del governo che fissa le regole per il contenimento del Covid 19. Da domani, però, ci saranno nuove regole. Ecco quali:

Obbligo vaccinale

Non c’è più l’obbligo vaccinale per gli over 50. Chi ha deciso di non sottoporsi alla vaccinazione entro il 15 giugno 2022 dovrà comunque pagare i 100 euro di sanzione erogati dall’Agenzia delle Entrate.  Rimane l’obbligo vaccinale per il personale sanitario e per chi lavora nelle strutture sanitarie e per i dipendenti esterni delle Rsa. Questi dipendenti potranno entrare nel luogo di lavoro soltanto mostrando il green pass.

Mascherina in ufficio 

Non vale più la raccomandazione per i dipendenti pubblici di tenere la mascherina in ufficio. Per i dipendenti privati l’obbligo di indossare la mascherina rimane fino al 30 giugno 2022.

Mascherina per i trasporti

Il governo ha  prorogato l’obbligo di mascherina FfP2 per treni, navi e trasporto pubblico locale fino al 30 settembre 2022 accogliendo così il decreto preparata dal ministro dei Trasporti Enrico Giovannini. Entro stasera sarà presa la decisione per gli aerei.

Mascherina agli esami

Non sarà obbligatoria la mascherina per gli esami di maturità, ma solo raccomandata. 

Mascherina al cinema

Cade l’obbligo di indossare la mascherina al chiuso per cinema, teatri, palazzetti dello sport.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *