Donna violentata a Trapani, indagato rinviato a giudizio - Live Sicilia

Donna violentata a Trapani, indagato rinviato a giudizio

Il processo prenderà il via il 24 maggio
GIUSTIZIA
di
0 Commenti Condividi

TRAPANI – Il Gup di Trapani ha rinviato a giudizio Francesco Paolo Anguzza, 37 anni, accusato di avere violentato una donna ucraina nello scorso mese di novembre su una panchina delle Mura di Tramontana.

Ad incastrarlo, sostengono gli investigatori, le immagini delle telecamere di videosorveglianza. La vittima della violenza, tramite il suo avvocato di fiducia Fabio Sammartano, si è costituita parte civile.

La donna ha riportato lesioni permanenti all’apparato genitale. Il processo prenderà il via il 24 maggio nel Tribunale di Trapani in composizione collegiale. L’imputato è in carcere.


Per commentare questo articolo clicca qui
0 Commenti Condividi

Segui LiveSicilia sui social


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI