Giornalisti aggrediti a Favara, Assostampa Sicilia: "Clima intimidatorio intollerabile"

Giornalisti aggrediti a Favara, Assostampa Sicilia: “Clima intimidatorio intollerabile”

L'Associazione Siciliana della Stampa esprime solidarietà ai giornalisti e agli operatori aggrediti
SOLIDARIETà
di
0 Commenti Condividi

L’Associazione Siciliana della Stampa esprime solidarietà ai giornalisti e agli operatori televisivi che ieri pomeriggio, a Favara, hanno subito un’aggressione fisica e verbale mentre stavano documentando un grave fatto di cronaca: il delitto del cardiologo favarese Gaetano Alaimo.

Rizzuto: “Ingiustificabile la violenza nei confronti dei cronisti”

“Massimo rispetto per il dolore dei familiari della vittima – afferma il segretario regionale Giuseppe Rizzuto – ma riteniamo assolutamente inaccettabile e ingiustificabile il comportamento violento e minaccioso di taluni soggetti nei confronti di cronisti e operatori che stavano semplicemente svolgendo il loro lavoro con compostezza e professionalità a garanzia del diritto di informazione dei cittadini”.

Tedesco: “Denunciamo il clima intimidatorio”

“Purtroppo – conclude il segretario provinciale Gero Tedesco – anche in questo caso registriamo e denunciamo con forza un intollerabile clima intimidatorio che rende sempre più difficile e pericoloso il lavoro degli operatori dell’informazione”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *