Grande folla per padre La Grua | Romeo: "Ci direbbe di non piangere" - Live Sicilia

Grande folla per padre La Grua | Romeo: “Ci direbbe di non piangere”

I funerali in cattedrale
di
17 Commenti Condividi

“Perché piangete? Io vivo”. Secondo il cardinale di Palermo, Paolo Romeo, sarebbero state queste le parole che padre Matteo La Grua avrebbe rivolto ai suoi fedeli oggi. Nel giorno dell’ultimo saluto al francescano divenuto guida spirituale del movimento del Rinnovamento nello Spirito, in cinquemila hanno seguito una cerimonia durata tre ore, tre ore dense di testimonianze e ricordi. Con difficoltà alcuni addetti all’ordine sono riusciti ad allontanare la folla di fedeli dalla bara di padre La Grua. “Lottate, dentro e fuori di voi, la vita è una lotta continua verso il primo premio che è Dio”, spiegava La Grua a una giornalista in uno dei video proiettati prima dell’inizio della cerimonia.

“Nel Vangelo di oggi c’è una chiamata, la stessa alla quale padre Matteo ha risposto”, ha spiegato il cardinale Romeo nella sua lunga omelia riferendosi al brano del Vangelo del buon samaritano. “Ama Dio e il tuo prossimo. Padre Matteo – ha continuato il cardinale – ha realizzato questa chiamata nella confessione più che in ogni altra cosa, attraverso la sua compassione: coinvolto da chi gli chiedeva aiuto, lo portava ad elevare lo sguardo e vivere nel pieno della grazia. Diceva di volere la ‘scarcerazione dei prigionieri’ prendendo per mano persone distrutte nella loro dignità, per permettere loro di respirare. Voleva ridonare la vista ai cechi. Questo – ha concluso – è il suo insegnamento”.

Qualcuno ha approfittato del momento della comunione per poter vedere da vicino la bara di padre Matteo, poterlo salutare un’ultima volta. Prima che la bara venisse trasportata al museo cimitero monumentale dei frati Cappuccini, gli ultimi due saluti. Quello di Frà Angelo Busà, Ministro provinciale di Sicilia dei Frati minori, l’ordine francescano cui padre La Grua faceva parte. E infine l’intervento di Salvatore Martinez divenuto presidente del movimento del Rinnovamento nello Spirito: “Giace  – ha detto – di fronte a noi un santo, che la storia venererà come un santo”. Un lungo applauso ha riempito il silenzio delle navate.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

17 Commenti Condividi

Commenti

    SIAMO ADDOLORATI CHE PADRE lA GRUA è ANDATO VIA, MA SONO SICURA CHE ESSENDO GIA’ IN PARADISO,LUI PREGHERA’ PER TUTTI NOI. GRAZIE A DIO CHE CI HA DATO PER TANTI ANNI UN FRATELLO CHE CI AIUTAVA CON I DONI CHE DIO GLI HA DATO PER TUTTI NOI,DIO CI AMA . Ho visto il video, ma purtroppo non ho saputo della sua morte , sarei andata anch’io. Padre La Grua , prega per noi e tu sai per chi ti chiedo particolarmente.Nulla è impossibile a Dio.Salutami i miei cari e anche Natuzza e la Salvatrice.Ciao a rivederci.

    Dio ti ha concesso tanti doni che tu hai elargito con tanta generosità. Mi hai aiutato in tanti momenti della mia vita…prega per tutti noi, che Dio ti abbia in gloria!

    GRAZIE DI TUTTO QUELLO CHE HAI FATTO PADRE MATTEO. PREGA PER NOI. DIO TI BENEDICA IN QUESTO TUO MERAVIGLIOSO VIAGGIO. DIO SIA BENEDETTO.

    Arrivederci mio dolce amico P. MATTEO. ti ho conosciuto di persona ricorderò x sempre il tuo abbraccio di padre,molto delicato ma nello stesso tempo forte e soprannaturale ,l’abbraccio di DIO che non ti lascia ,ti scolpisce nell’intimo il suo amore.l’incontro con te ha cambiato la mia vita,spero di rivederti,se DIO vorrà.ciao

    Padre Matteo, sei stato vicino a me per tanti anni.. Tanti momenti difficili.. Tu mi hai guarito. Ora papino caro sii al mio fianco nei sogni, nelle preghiere e nelle avversità. Un dolce abbraccio. Tua figlia spirituale flora

    Mi addolora tanto la Tua scomparsa

    Padre Matteo caro, anche se non sono stata brava in tante cose guidami tu per tutta la vita.

    …addio padre Matteo…ti voglio bene

    Addio Padre Matteo!… sulla terra sei stato un grande, ma sono certa che lo sarai ancor di più in paradiso. Aiutaci e veglia su di noi!

    Ho conosciuto padre Matteo a sette anni: mi diede la benedizione nel giorno del mio compleanno. Non l’ho conosciuto bene come i miei familiari, ma dalle testimonianze ERA UNA PERSONA STRAORDINARIA. E, rubando le parole a mons. Di Crisina, NESSUNO CI PUò NEGARE CHE PADRE MATTEO è IL NUOVO SANTO DELLA SICILIA

    grazie di vero cuore per tutto quello che hai fatto per me, ti ricordo nel cuore per sempre guardami da lassù e guidami.t.v.b

    Padre Matteo in un momento di grande difficoltà, quello di una madre con in grembo un bambino disabile, mi hai aiutato a dire sì e a non abortire. Grazie oggi ho due angeli in cielo mio figlio Michele e tu. Padre Matteo prega per la mia conversione e per tutti.

    Non ho conosciuto padre Matteo La Grua, ma ne ho sentito parlare da amici carissimi di Palermo, Pippo E Savoia. Mi hanno detto che era una persona speciale e che pregava per tutti coloro che ne avevano bisogno. Anche per mio figlio Franco dovrebbe aver pregato. Spero e gli chiedo umilmente di continuare a farlo perchè ne ha tanto bisogno. Se pui padre Matteo guarisci i reni di Franco e aiutalo a guarire da tutte le complicazioni che si sono presentate dopo il trapianto. Prego Dio che ti aiuti a salvare tutti quelli che ne hanno bisogno. Ti saluto, riposa in pace Amen. Grazie

    NON CI SONO PAROLE PER RINGRAZIARTI PER CIO CHE HAI FATTO,MA SO CHE L’HO HAI FATTO COL CUORE MI SEI STATO VICINO MI HAI ILLUMINATO MA SOPRATUTTO SEI HAI PROTETTO MIA FIGLIA E SO CHE DA LASSù CONTINUERAI HA PROTEGGERE TUTTI

    Padre Matteo ha benedetto mio figlio in grembo. Per me é stato consolazione e speranza. In terra c’è un vuoto, in cielo un santo

    Caro Amico mio Padre Matteo, ti ho conosciuto di presenza e con la forza di Dio mi hai guarita da quel male che nessuno poteva guarire,ti ringrazierò per il resto dei miei giorni e mi sento onorata di aver avuto la possibilità di parlare con Te e di sentire la dolcezza della Tua forza Divina.Mi dispiace,da piangere, di non esser potuta venire a salutarti nel giorno del tuo funerale,ma Tu resterai sempre nel mio cuore perchè mi hai restituito la vita.Grazie Antonella

    Ho bisogno, ORA, che tu mi accompagni.
    Testimonierò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *