Green pass, ristoranti e trasporto pubblico: come saranno i controlli - Live Sicilia

Green pass, ristoranti e trasporto pubblico: come saranno i controlli

Ecco cosa prevede la circolare del Viminale inviata ai prefetti per stabilire i controlli sulle nuove regole in vigore da lunedì 6 dicembre
CORONAVIRUS
di
0 Commenti Condividi

ROMA – Sarà la polizia municipale in collaborazione con la guardia di finanza a effettuare i controlli in locali, ristoranti, esercizi pubblici, mentre i controlli sui mezzi di trasporto pubblici come bus e metro saranno affidati principalmente a polizia e carabinieri, sempre con il supporto dei vigili. Lo stabilisce la nuova circolare del Viminale inviata a tutte le prefetture e che organizza la strategia dei controlli sul possesso del Super green pass o di quello semplice in virtù delle nuove regole che scatteranno lunedì 6 dicembre. Da questa data, il pass ‘base’ (ottenibile con il tampone) sarà necessario in alberghi, mezzi pubblici e spogliatoi. E’ invece obbligatorio il certificato in versione rafforzata (con la vaccinazione o guarigione dal Covid) in locali, bar e ristoranti, eventi sportivi, cinema e teatri.

Mascherine obbligatorie al chiuso e, in diverse città italiane, anche all’aperto come previsto da ordinanze emanate dai presidenti di Regione o amministrazioni locali. Giro di vite contro i furbetti che tenteranno di salire su treni, metro e autobus senza lasciapassare.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *