La sfida di Grillo| Pronto il 'contro-discorso' - Live Sicilia

La sfida di Grillo| Pronto il ‘contro-discorso’

Beppe Grillo

Il leader del M5S terrà il suo 'contro-discorso di fine anno' alle 20:30 sul suo blog e sulla 'Cosa (la web tv dei 'cinquestelle').

L'ex comico
di
1 Commenti Condividi

ROMA – Beppe Grillo lancia la sfida tv a Giorgio Napolitano. Il 31 dicembre, proprio mentre il presidente della Repubblica rivolgerà il suo discorso alla nazione a reti unificate, il leader del M5S terrà il suo ‘contro-discorso di fine anno’. Il leader dei 5 stelle dà appuntamento alle 20:30 sul suo blog e sulla ‘Cosa (la web tv dei ‘cinquestelle’). Così mentre milioni di italiani ascolteranno le parole del capo dello Stato in televisione, molti altri andranno sul web per seguire Grillo. Non faranno né una cosa né l’altra, invece, la maggior parte dei parlamentari di Forza Italia e della Lega Nord. O meglio spegneranno la tv. I forzisti hanno aderito all’iniziativa lanciata dall’ex parlamentare Giuseppe Moles di “boicottare il discorso di Napolitano”. I ‘lumbard’, invece, stanno addirittura valutando l’ipotesi di aderire alla richiesta di impeachment nei confronti del capo dello Stato lanciata proprio dal M5S: “Faremo una valutazione della coerenza del presidente della Repubblica”, precisa il senatore Guido Guidesi.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Da Il Fatto Quotidiano, a commento di “Una favola impossibile” , con negli occhi una tragedia più che possibile. Non per niente, su per la china malata della politica italiota, ad un discorso presidenziale in calendario (anche se per la verità scontatissimo), si annuncia un ‘contro-discorso’ altrettanto scontatissimo . Concime buono soltanto per alimentare le erbacce che in ciascuna sponda accerchiano la residua speranza rimasta a guardia della buona fede. «” Una favola impossibile – Testo da concerto per l’orchestra ‘Archistorti’ di Reggio Emilia di Dario Fo” : honhil • in secondi 28/12/2013 ore 19:38 Nella realtà di tutti i giorni, dove Landini apre a Renzi per “aprire una fase nuova”, invece, le nevicate giganti creano immani problemi, valanghe di ogni genere e grado e, a volte, come sta avvenendo in queste ore , anche morti. E può anche capitare, come una volta succedeva nei paesi più sgarrupati del mappamondo delle terre estreme, che due signori, uno della politica e l’altro del sindacato, per meglio metterla, con licenza parlando, in quell’anfratto del volgo dove mai batte il sole, decidano di rinfoderare le spade e le mazze e aprire le porte del proprio maniero alla pace di convenienza. Dato che nessuno dei loro omologhi precedenti, nei lungi anni di guerra, aveva l’altro sottomesso. E una volta siglato l’accordo cominceranno a giostrare con le proposte. Che, ovviamente, dato che verranno preventivamente concordate, scivoleranno tranquillamente sul binario ben oliato della comune convenienza, tra gli applausi degli sgarrupati sudditi . Forse nella speranza di potere varcare più e più volte quel ponte levatoio e approdare alla scodella di minestra quotidiana promessa. »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *