"I cialtroni non sono qui" - Live Sicilia

“I cialtroni non sono qui”

Lombardo a Tremonti
di
19 Commenti Condividi

”Sui fondi europei i cialtroni vanno cercati altrove”. Il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo risponde così dal suo blog al ministro dell’economia Giulio Tremonti che è tornato ad attaccare le amministrazioni regionali del Sud per aver utilizzato solo una minima parte degli oltre 40 miliardi di fondi europei e ha chiesto di dire basta alla ”cialtroneria di chi prende i soldi e non li spende”. Ribatte Lombardo: ”Certo, un’attività di sprone maggiore è indispensabile nei confronti dei centri di spesa locali e periferici ma in questi anni abbiamo avviato un percorso virtuoso di riforme rivoluzionarie, strutturali e culturali, dal quale ormai non si torna indietro”. E aggiunge: ” Non abbiamo più occasioni da perdere e non abbiamo alcuna intenzione di farlo”. Il governatore poi precisa: “La spesa nell’ultimo biennio, o meglio la spesa insufficiente, risente della inadeguata programmazione a monte, certo non riferibile alla mia esperienza di governo. I criteri di spesa dell’Ue prevedono infatti che, per l’erogazione effettiva dei fondi, la Regione sia in possesso di un parco progetti cantierabili che certo non si crea in poco tempo, nonostante le volontà politica”. ”L’assenza di opere immediatamente appaltabili – dice – da parte della Regione ma anche e soprattutto degli Enti locali ha determinato il rallentamento della spesa sul versante delle opere infrastrutturali”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

19 Commenti Condividi

Commenti

    Lombardo sei indifendibile!

    Al Sud sanno solo creare corsi di Formazione del nulla, e utilizzano i fondi Europei per foraaggiare i porci che fanno da pletora ai politici Siciliani!!! Mai un’autostrada, un porto, un aeroporto, una ferrovia nuova, un ospedale, un parco fotovoltaico, oppure una centrale eolica Off-Shore, Termovalizzatori, metropolitane, impianti sportivi, Interporti…
    Solo “Magna Magna”!!!
    NON C’E’ SPERANZA (almeno attualmente)

    Ma poveraccio…tutti che se la prendono con lui!!
    Questi ascani-complottisti.. sono ovunque!! Prendiamola a ridere…che possiamo farci ?!?! :-))
    Ha da passà a nuttata…

    Con quale coraggio ed impunità Lombardo continua mendacemente a difendersi. Purtroppo, le parole dette da Tremonti sono sacrosante, infatti il nostro Lombardo è campione di spese non fatte, di storno di investimenti, di progetti abortiti, di sfascio delle Società Regionali, di quintuplicazione dei costi, di bilanci in perdita delle Società Regionali e di una disoccupazione che la Sicilia non aveva mai sperimentato, nemmeno nei tempi più bui della prima Repubblica. Lombardo ha distrutto quel poco do economia che ancora aveva il coraggio e l’orgoglio di resistere. I Siciliani vivono nella speranza che lui ed il suo manipolo di parenti ed amici incompetenti e truffaldini vadano via quanto prima.

    Con quale coraggio Lombardo afferma che i cialtroni non sono qui. Cosa ha da dire Lombardo sul manipolo di incompetenti messi a gestire le società regionali prima fra tutte sicilia servizi? Belle gestioni Lombardo: bilanci in perdita, consulenze quintuplicate, amici e parenti assunti e incompetenza professionale a tutti i livelli. Meglio di cosi nopn potevi fare, Lombardo facci un altro miracolo: SPARISCI!!!!!!!

    Per il governatore lombardo, parlano i fatti e i misfatti. Racconti a Tremonti la storia dei Direttori Generali, della formazione e degli enti di formazione, delle borse di studio per gli ex detenuti pagate con i FAS, mostri le percentuali di investimento destinate a infrastrutture e poi quelle relative a spesa che andrà altre il suo mandato. Niente sviluppo, niente lavoro salvo che per i soliti. Tutte le aziende che stanno fallendo ringraziano, ed ovviamente anche i loro dipendenti e relative famiglie….che tragicamente stanno più a cuore a Tremonti che non a Lombardo!!!

    Quello ch’è tremendo con Lombardo, ( “indagato per mafia”) non è il fatto che menta in continuazione,è che non lo si può più credere neanche quando dice la verità.

    @Turi.
    Se c’è da raccontare: racconti anche perché al n° 36, del suo libro dei favori,( rubrica Viale Africa, ) Ha dato il posto d’assessore alla provincia, forse perché trombato da suo fratello? e perchè al n° 1404 (stessa lista) ha dato il posto di consulente ASL, forse perché l’ha aiutato a raccogliere i voti (60) sempre per il fratello? possiamo continuare, quella lista è molto interessate.

    Finalmente il PDL in Sicilia è all’opposizione ora aspettiamo che Berlusconi lo sbatta fuori dal governo centrale e finalmente possono inciuciarsi con il pd e gli ex pdl di Miccichè anzi i deputati senza onore e senza pudore.

    Che tempo poteva avere il nostro beneamato presidente di programmare la spesa dei fondi se da quando è stato eletto ha passato notte e dì a pensare come f… alleati ed opposizione ed instaurare la sua personale dittatura?
    Una dittatura basata sulla capillare colonizzazione della pubblica amministrazione, con la sostituzione di uomini nei punti chiave, caratterizzata da un perfetto immobilismo. Immobilismo perché nulla si deve muovere senza il permesso di Raffaele e dunque neppure un centesimo dei fondi europei. Dove è l’innovazione? Non c’è novità, caro Raffaele, c’era arrivato Mussolini prima di te, e sappiamo tutti come è andata a finire.

    Giù la maschera Voltaire, hai finalmente sintetizzato il pensiero dei detrattori di Lombardo. Che stia lavorando bene o stia facendo male lo si deve comunque criticare. Addio però all’obiettività!

    Ma che dici!!!!!! L’ ex assessore all’agricoltura Giovanni La Via appena prima di essere buttato fuori da te aveva tutti i bandi pronti…i quali tu hai puntualmente bloccato!!!!! per non parlare dei bandi sulla formazione professionale anch’ essi bloccati!!!!! tu prima devi capire se potrai gestirli o meno…se potrai posizionare a gestirli uno dei tuoi trombati o meno…Caro governatore la nave affonda!!!! Si salvi chi può!!!!!

    Tremonti parlando di Lombardo e la sua giunta….ha proprio ragione da vendere………cialtroni.

    Migliaia di disoccupati in Sicilia, mentre del fondo sociale europeo si parla di milioni e milioni di Euro!!! perchè non sbloccano e fanno partire tutti i bandi? bandi pubblicati più di un anno fa ancora sono fermi e nessuno ne sa nulla!!!

    AVVISO 6, AVVISO 7, AVVISO 8 SONO TUTTI BLOCCATI IN ALTO MARE. SONO BANDI DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE! AVVIATELI!!!!

    Ricordo che il buon Cuffaro spese 7 miliardi di euro e ricevette pure dalla comunità europea una premialità pari a 2,5 miliardi di euro!!!

    Lombardo
    lei ha prorpio ragione, i cilatroni siamo noi siciliani che ancora oggi non scendiamo in piazza a protestare contro il suo governo nefasto e terribbile senza rispetto della gente e si permettte di non spendere il 93,4 % come riporta repubblicA DELLE risorse europee si vergogni.
    saluti
    p.s e poi si dice che c’è la crisi ma dietro a tante risorse vorrei fare riflettere i lettori quanto lavoro e infrastrutture potrebbero nascere?????

    Salve
    Purtroppo il Ministro Tremonti ha ragione,basta vedere una parte dei nostri industriali quante risorse incassano e quanto dipendenti hanno e quanto producono in Sicilia.Bisogna rendere gli aiuti automatici legati al lavoro e produzione che si sviluppa come per esempio l’abbattimento dei costi dell’energia elettrica consumata, dei consumi ecc.senza avere tanto bisogno di costosissimi tecnici per prendere gli aiuti.Tanti imprenditori rinunciano anche per questo.Tanti industriali prendono i contributi e hanno i capannoni vuoti o per altri usi diversi dalla produzione dimenticantosi della loro funzione sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *