Il Calatafimi Segesta Festival | inaugura la nuova stagione - Live Sicilia

Il Calatafimi Segesta Festival | inaugura la nuova stagione

Riparte la stagione al Teatro antico di Segesta.

Segesta Festival
di
0 Commenti Condividi

Il 19 luglio alle 19.15, nel giorno dell’anniversario della strage di via D’Amelio, al Teatro Antico di Segesta in scena Jaco – tributo a Jaco Pastorius.

Il primo appuntamento della nuova stagione del Calatafimi Segesta Festival – Dionisiache 2018, la manifestazione organizzata dal comune di Calatafimi Segesta in sinergia con il Parco Archeologico di Segesta e la direzione artistica di Nicasio Anzelmo, è dedicata al ricordo di Paolo Borsellino.

Un cartellone ricco di eventi che cominciano proprio con la musica, nel teatro che per l’occasione della nuova edizione delle Dionisiache, si è arricchito di una nuova “veste”, grazie alla preziosa collaborazione del Parco Archeologico di Segesta.

Protagonisti saranno la Bellini Jazz Orchestra e il coro di voci bianche del Conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo, diretti rispettivamente da Giuseppe Vasapolli e Antonio Sottile. Solisti: al basso elettrico Fabio Crescente, alla chitarra jazz Paolo Sorge, voce solista Daniela Spalletta e sax alto Orazio Maugeri. La Bellini Jazz Orchestra, organico residente del Conservatorio Bellini di Palermo, è una realtà divenuta stabile in tempi recenti, con direzione musicale e dimensioni variabili in funzione del repertorio e delle singole progettualità. Il coro di voci bianche del Conservatorio si è costituito invece nel 1991, per iniziativa di Antonio Sottile. Ha preso parte a centinaia di concerti e manifestazioni artistiche in Italia e in Europa, Francia, Germania, Austria e Russia.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.