La Nuoto Ct strapazza 7Scogli |Tre punti per lo sprint finale - Live Sicilia

La Nuoto Ct strapazza 7Scogli |Tre punti per lo sprint finale

Gli etnei tengono il passo dell’Arechi e mantengono il secondo posto in classifica.

pallanuoto - a2
di
0 Commenti Condividi

SIRACUSA – Nello sport non c’è mai nulla di scontato, per questo il successo della Nuoto Catania a Siracusa contro la CC 7Scogli per 5-15 è di grande importanza per svariati motivi. Innanzitutto permette alla formazione etnea di rimanere al secondo posto in classifica pari punti con l’Arechi Salerno. In secondo luogo questo successo ampio ha sancito la fine di un periodo avaro di vittorie. E le vittorie danno sempre morale. Terzo, permette ai ragazzi guidati da Giuseppe Dato di cominciare al meglio un trittico di partite che li vedrà ospiti della capolista Roma Nuoto il prossimo mercoledì e poi in casa contro la Telimar Palermo il prossimo sabato.

Il tecnico catanese non nasconde la soddisfazione per questo risultato ma guarda già al prossimo impegno: “Nella pallanuoto, come in ogni disciplina sportiva, non esistono le formalità. Altrimenti avremmo perso prima di cominciare. Sapevamo di avere di fronte un avversario alla nostra portata, non per questo abbiamo affrontato l’impegno con meno dedizione, rispetto e concentrazione. Certo che, abbiamo avuto la possibilità di dar spazio a giovani come Terminella e al rientrante Brian Torrisi. In una stagione lunga e con i play-off da conquistare serve l’apporto di tutti. Adesso ci proiettiamo verso lo scontro di mercoledì che potrebbe regalarci punti fondamentali per il nostro obiettivo. D’altronde anche la preparazione atletica delle ultime settimane era incentrata sui prossimi due decisivi impegni”.

Al rientro da una doppia giornata di squalifica, Alessio Privitera ha guidato i suoi nei vincenti parziali dei primi tre periodi, prima che i cambi e un comprensibile calo di intensità abbiamo reso l’incontro più equilibrato: “Partita sulla carta un po’ più semplice, ma anche queste partite servono per crescere mentalmente mantenendo sempre alta la concentrazione. Il nostro obiettivo a questo punto è quello di arrivare il più in alto possibile in classifica per avere ai playoff eventuale gara 3 in casa”.

Siracusa, Cittadella dello Sport, ore 13:45

Arbitri: Ibba e Schiavo

Commissione speciale: Marchisello

CC 7Scogli – Nuoto Catania 5-15 (0-4, 1-5,  2-5, 2-1)

CC 7Scogli: Cozzolino Pipicelli, Colasanto, Vinci, Polifemo 2, Motta, Di Silvestro, Giacoppo, Gennaro, D’amico, Iemmolo, Denaro, Cappuccio, Bernaudo 3. All. Platania

Superiorità numeriche: 0/4

Espulsioni:

Uscite per limiti di falli:

Nuoto Catania: Pellegrino, Terminella, Maiolino 2, La Rosa 1, Torrisi B. 1, Ferlito, Torrisi G. 1, Condemi 1, Kacar 2, Privitera A. 5, Russo 2, Stojcic, Graziano. All. Dato

Superiorità numeriche: 4/6

Espulsioni:

Uscite per limiti di falli:

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *