La provocazione di Grillo |"Miccoli al Quirinale" - Live Sicilia

La provocazione di Grillo |”Miccoli al Quirinale”

"Miccoli al Quirinale", il post di Beppe Grillo

Il leader del M5s non si lascia sfuggire l'occasione per attaccare Silvio Berlusconi e, nel farlo, sfrutta la vicenda Miccoli: " Anche Miccoli, al Quirinale, a palleggiare tra due corrazzieri! Perché Berlusconi si e lui no?"

Dal blog
di
8 Commenti Condividi

PALERMOIl caso Miccoli sbarca nel blog del co-fondatore del Movimento 5 stelle: Beppe Grillo non si lascia sfuggire l’occasione di utilizzare un parallelismo tra l’ex capitano del Palermo, al centro della bufera per la frase contro Giovanni Falcone – detta al figlio del boss mafioro Antonio Lauricella –  e Silvio Berlusconi.

L’incontro tra il leader del Pdl, condannato in primo grado a 7 anni e all’interdizione a vita dai pubblici uffici, e il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano non sta bene al leader del M5s, che apre il suo blog con un post dal titolo “Miccoli al Quirinale”. Il bandolo della matassa per Grillo è l’indignazione per la vicenda Miccoli: ” L’indignazione popolare, correttamente, si è levata contro il giocatore. Persino Buffon lo ha stigmatizzato in conferenza stampa dal Brasile. Ovunque è tutto un giusto dissociarsi da Miccoli al quale, c’è da giurarlo, nessuno passerà più il pallone in campo“, si legge nel post che poi continua con una breve carrellata di aneddoti su Berlusconi.

Fino ad arrivare all’apice: “Questo signore che altrove sarebbe in fuga da tempo verso Paesi senza l’estradizione è stato “invitato a colloquio e ricevuto” dal presidente della Repubblica Napolitano”. E allora, secondo Grillo, “é come se Herbert Hoover, presidente degli Stati Uniti negli anni ’30, avesse invitato Al Capone per discutere del mercato degli alcoolici. Anche Miccoli, al Quirinale, a palleggiare tra due corrazzieri! Perché Berlusconi si e lui no?


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

8 Commenti Condividi

Commenti

    Ha ragione Beppe…

    faglielo capire tu a quelli che votano pdl
    negli altri articoli chissa quante persone che hanno commentato, giustamente , contro miccoli votano per silviuccio ……di conseguenza dovrebbero arrossire al solo pensiero di avere votato pdl

    Grillo come al solito spara stronz.te

    Anche questa volta Grillo ha perso unì occasione per tacere.

    Salvo-Filippo la verità brucia.

    Non vergognatevi di aver votato B. avrete l’occasione per recuperare … molto presto.

    SONO DEI GIUSTI PARAGONI; PENSACI.

    INVECE BERLUSCHI LE HA PERSE TUTTE LE OCCASIONI PER TACERE;O NO?

    il paragone con al capone non vi garba a voi del pdl????
    è noramle che un pluriinquisito e pluricondannato segga in parlamento? è normale che una persona condannata per una maxi evasione fiscale venga convocato dal presidente della repubblica?
    è normale che una persona che ha corrotto giudici e parlamentari ( Di gregorio…3 milioni di euro e per non smentirsi 2 milioni in nero ) segga in parlamento? queste cosa succedono solamente nei paesi del terzo mondo come Angola, Burundi
    tralascio la condanna per prostituzione minorile ( indegno ) …..questo personaggio è un malato ( come giustamente dice Tarantini nelle intercettazioni )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *