L'Inter mette le mani su Perisic | Iturbe-Ibarbo, botti per le genovesi - Live Sicilia

L’Inter mette le mani su Perisic | Iturbe-Ibarbo, botti per le genovesi

Dopo un lungo tira e molla, il croato è davvero ad un passo dai nerazzurri. La Roma cede alle genovesi due attaccanti in cerca di riscatto, il Milan sogna ancora Ibrahimovic e il Napoli potrebbe regalare a Sarri un altro pupillo. In coda, Carpi scatenato.

calciomercato
di
2 Commenti Condividi

PALERMO – Nell’ultimo weekend d’estate dedicato al calciomercato, il colpaccio lo mette a segno l’Inter. La formazione nerazzurra completa il proprio reparto offensivo con l’acquisto, ormai prossimo ad essere ufficializzato, del croato Ivan Perisic: al termine di una lunghissima trattativa, finita sul punto di svanire in più di un’occasione, ma che ha portato il giocatore dal Wolfsburg alla formazione nerazzurra, con un prestito da sei milioni che porterà al riscatto a fine stagione con altri 13 milioni che finiranno nelle casse del club tedesco. E nel frattempo, il ds interista Piero Ausilio lavora sia in entrata che in uscita: si pensa ad un nuovo terzino sinistro, che potrebbe essere l’algerino Ghoulam, ma il Napoli finora ha sempre respinto ogni offerta, mentre a lasciare Milano potrebbe essere Juan Jesus, che assieme a Guarin potrebbe finire alla Roma in cambio di Adem Ljajic, uno degli scontenti in casa giallorossa.

A proposito della Roma, oltre a Ljajic altri due attaccanti potrebbero lasciare la Capitale. Si tratta di Juan Iturbe, il quale ha già detto sì al Genoa e proverà a rilanciarsi all’ombra della Lanterna, e Victor Ibarbo, pronto a lasciare i giallorossi dopo pochi mesi per approdare nell’altra squadra genovese, la Sampdoria. L’arrivo del colombiano alla corte di Walter Zenga potrebbe liberare Eder: finora la squadra maggiormente interessata all’italo-brasiliano è l’Inter, ma i nerazzurri potrebbero fermarsi dopo l’acquisto di Perisic. Sempre rimanendo a Genova, ma spostandosi nuovamente sulla sponda genoana, Gasperini cerca un altro giocatore di fascia, questa volta quella mancina: il nome più caldo è quello di Cristian Ansaldi, argentino attuamente in forza allo Zenit San Pietroburgo e spinto in rossoblù da un ex genoano, Mimmo Criscito. Genoa che saluta Juraj Kucka, il quale è diventato un nuovo giocatore del Milan, squadra che per anni lo ha corteggiato senza successo.

Proprio il Milan è una squadra dalla quale ci si può aspettare il colpaccio last minute. Il sogno risponde sempre al nome di Zlatan Ibrahimovic, del quale non si parla da qualche giorno ma che continua a gravitare in orbita rossonera, così come Axel Witsel: il centrocampista belga dello Zenit San Pietroburgo non è più così inarrivabile, visto che la richiesta del club russo è scesa dagli iniziali 40 milioni agli attuali 28. Potrebbe muoversi qualcosa anche per la difesa, soprattutto in uscita, visto che oltre al neo-atalantino Paletta potrebbe andare via anche Mexes, accostato alla Fiorentina. E proprio i viola starebbero pensando di assecondare le richieste del centrocampista uruguaiano Vecino, tornato dall’Empoli e desideroso di raggiungere a Napoli il suo ‘maestro’ Sarri: si è parlato di uno scambio, che porterebbe in viola Manolo Gabbiadini. I partenopei sono alla ricerca anche di un difensore, e stanno valutando l’ipotesi di un arrivo dal Genoa di Sebastian De Maio.

In coda, c’è un Carpi scatenato dopo la cinquina subita dalla Samp all’esordio in A: è fatta per Gino, centrocampista del Defensor Sporting, e per Iniguez del Granada, mentre per l’attacco le piste da seguire sono quelle che portano a Floccari, Amauri e Borriello, con il primo favorito sugli altri tre. Intanto, è ufficiale l’arrivo del centrocampista Ryan Hiwat. L’Empoli sta per riportare in Italia il giovane attaccante croato Marko Livaja, il Verona sta lavorando per ingaggiare l’ex milanista Bonera in difesa, mentre il Bologna contende alla Roma l’algerino Taider. Il Chievo cerca un centrocampista e tratta per Cofie del Genoa (sarebbe un ritorno), Vives del Torino e Biondini del Sassuolo. Infine il Frosinone, dopo aver ufficializzato l’arrivo dell’esterno Tonev dall’Aston Villa, sta provando a chiudere in attacco per Marco Djuricin del Red Bull Salisburgo.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Tutte le dirette concorrenti del Palermo (Inter, Juventus, Milan, Napoli e Roma) si stanno rafforzando in questi ultimi giorni di mercato.

    Assolutamente vero ‘gnazio, ti consiglio di appassionarti al calciomercato della compagine storicamente numero 2 in Sicilia .. Purtroppo neanche grazie ai plotoni di avvocati schierati nei decenni e alle valanghe di carte bollate sono riusciti a concludere qualcosa di sportivamente rilevante… Chissà magari ti piacciono le cause perse….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *