Mafia, arriva la maxi confisca per un imprenditore - VIDEO - Live Sicilia

Mafia, arriva la maxi confisca per un imprenditore – VIDEO

Imprese edili, terreni, auto e rapporti finanziari finiscono nelle mani dello Stato
NEL MESSINESE
di
1 Commenti Condividi

La Direzione Investigativa Antimafia di Messina ha eseguito un decreto di confisca, emesso dal Tribunale di Messina, relativo al patrimonio di un imprenditore edile di Barcellona Pozzo di Gotto (Me), risultato contiguo alla famiglia mafiosa “barcellonese” storicamente egemone nella fascia tirrenica della provincia messinese. La confisca ha interessato 2 imprese edili del Messinese, 21 immobili situati tra la provincia di Messina e Crotone, 9 autoveicoli ed un motociclo e rapporti finanziari il cui valore complessivo è stimato in ben oltre 7 milioni di euro.

Il provvedimento

Il provvedimento scaturisce da complesse indagini economico-finanziarie condotte dalla Dia in stretto raccordo con la Procura di Messina diretta dal Maurizio De Lucia e confluite nella proposta di applicazione di misura di formulata dal Direttore della Dia. Con il procedimento “Gotha VII” era stata confermata, tra l’altro, la caratura criminale dell’indagato condannato per estorsione aggravata per aver agevolato l’attività dell’associazione mafiosa.

CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    chissa’ dove finiscono tutti questi milioni di euro che sequestrano ogni anno ai mafiosi, sarebbe bello sapere dove e a chi vanno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.