Maldini, attacco al Milan: | "Nessuno capisce di calcio" - Live Sicilia

Maldini, attacco al Milan: | “Nessuno capisce di calcio”

L'ex capitano rossonero sputa fuoco sull'attuale dirigenza ed esclude un suo ritorno nell'immediato.

calcio
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Paolo Maldini torna a parlare, e lo fa sputando tuoni e fulmini sul suo Milan. L’ex storico capitano rossonero, attualmente residente a Miami ma spesso in conflitto con l’ambiente milanista fin dai giorni che hanno preceduto il suo ritiro (ricorderete il duello dialettico a distanza con la curva durante l’ultimo giro di campo), ha fatto capire che, almeno per il momento, un soggetto come lui non potrebbe tornare a far qualcosa di produttivo per il club con cui ha vinto tutto, e più di una volta in carriera: “Paradossalmente il Milan è la società che ha più dipendenti in Italia, ma è sottostrutturata per quello che riguarda l’aspetto sportivo. L’area tecnica è lacunosa, Allegri mi chiamava, Barbara Berlusconi mi chiamava, Leonardo mi chiamava, tutti per chiedermi: ‘Con chi parlo?’, non c’è nessuno con cui parlare di calcio. Nei grandi club europei i grandi campioni fanno poi parte dell’area tecnica. Nel Milan questo non succede. Spiace che tanti ragazzi che hanno fatto grande questa società vorrebbero restituire qualcosa e non riescono. Se io dovessi un giorno prendere un ruolo in una società come il Milan quello che vorrei è quello di avere il mio diritto di scelta. Credo sia da rispettare il fatto che la società attuale non abbia visto in me una persona adatta per questo ruolo”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *