Meteo, emergenza tromba d'aria a Massa e Carrara: case scoperchiate e black out - Live Sicilia

Meteo, emergenza tromba d’aria a Massa e Carrara: case scoperchiate e black out

Allagamenti, corrente interrotta e tetti distrutti sul litorale
L'ALLERTA
di
0 Commenti Condividi

Una violenta perturbazione si è abbattuta sulla costa nord tirrenica questo pomeriggio, con trombe d’aria e pioggia forte sulla Toscana.

La tempesta

Un violento fortunale, con raffiche stimate anche a 140 kmh, si è abbattuto sui comuni di Massa e di Carrara, causando danni alle strade per la caduta di piante e alberi e per gli allagamenti dei sottopassi, pure con auto bloccate dall’acqua tuttavia al momento non si segnalano feriti. La circolazione è rimasta bloccata, con strade diventate fiumi e viadotti impercorribili. Ha piovuto fortissimo per circa mezz’ora.

Violente raffiche di vento hanno scoperchiato tetti, anche quello della piscina di Carrara, e sradicato decine di alberi, anche di alto fusto, finiti in strada, con auto danneggiate, taverne e garage allagati. Numerose abitazioni sono rimaste senza corrente elettrica e senza segnale telefonico per un blackout. I sindaci stanno vagliando se chiudere le scuole domani, fare i sopralluoghi e verificare eventuali danni.

Tromba d’aria

Una tromba d’aria più o meno nello stesso orario si è abbattuta sul litorale di Pisa col passaggio della perturbazione. Oltre alla pioggia battente, violente raffiche di vento hanno smosso materiale dai tetti e spezzato rami dagli alberi che hanno invaso le strade. I vigili del fuoco stanno ancora operando per mettere in sicurezza gli edifici e liberare le strade.

Il temporale è durato circa un’ora e ha colpito anche la città di Pisa senza che vi si segnalino particolari disagi. L’allerta meteo gialla era prevista e per questo motivo il Comune aveva deciso di rinviare a data da destinarsi la sfilata del corteo storico del Gioco del Ponte che impegna centinaia di figuranti in costume medievale.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *