"Non volevo provocare sofferenza", Bocelli si scusa - Live Sicilia

“Non volevo provocare sofferenza”| Bocelli ora chiede scusa sui social

Il messaggio dopo l'intervento da 'negazionista del Covid' al Senato
IL CASO
di
2 Commenti Condividi

“Se il mio intervento al Senato ha generato sofferenza, di questo io chiedo sinceramente scusa, perché proprio non era nelle mie intenzioni”. Andrea Bocelli chiede scusa via social, dopo l’intervento al convegno ‘negazionista’ sul Covid in Senato. “Vengano quassù a vedere il nostro cimitero, magari
capiscono qualcosa”, era stato il commentato del sindaco di Codogno all’ANSA a proposito del convegno. Salgono ancora i contagi in Italia. I casi di positività sono aumentati di 289. Solo due regioni non registrano nuovi positivi.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Grande artista, ma piccolo uomo.

    metti che hai bisogno di un trapianto (cuore, cervello, capelli, fai tu), penso che ti rivolgerai a qualcuno che ne abbia specifica preparazione e competenza. invece, al senato, a parlare dell’esistenza o meno della pandemia, erano: uno che ha fatto solo le medie (mai lavorato) e riconosciuto per le odiese manifestazioni d’intolleranza, un cantante, un esagitato “critico d’arte” universalmente riconosciuto per i suoi comportamenti da clown (eufemismo) pluripregiudicato (e dichiaratosi affetto da cimurro, in uno dei processi!!!). dunque, ti faresti operare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.