Palermo al City Group, oggi Mirri in città con i nuovi soci - Live Sicilia

Palermo al City Group, oggi Mirri in città con i nuovi soci

Con il presidente del club rosanero anche alcuni membri della holding
CESSIONE SOCIETARIA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Il primo luglio del 2022 diventerà un giorno storico per il Palermo calcio. In questa data, infatti, è avvenuto il passaggio delle quote di maggiornaza (80%) del Palermo FC verso la holding del City Football Group. Le firme hanno sancito anche che il restante 20% rimarrà di proprietà di Dario Mirri. Il gruppo dello sceicco Mansour Bin Zayed Al Nahyan ha deciso di puntare sulla squadra del capoluogo siciliano, che è diventata così l’undicesimo club della galassia City Group.

Nei giorni precedenti alla cessione societaria, il club rosanero era comunque al lavoro per preparare l’organigramma in vista della prossima stagione di Serie B. Le conferme hanno riguardato Renzo Castagnini, direttore sportivo, e Silvio Baldini, allenatore. Tra i vertici della nuova società, però, ci saranno alcune novità. La più nota riguarda la figura di Giovanni Gardini, che sarà il nuovo amministratore delegato del club. Ferran Soriano, invece, il CEO della holding, dovrebbe entrare a far parte del Consiglio di Amministrazione.

Le firme per la cessione societaria sono avvenute a Milano, negli uffici della banca Lazard che ha fatto da advisor per la cessione della società rosanero. In data odierna, Dario Mirri (che dovrebbe rimanere come presidente del club) tornerà nel capoluogo siciliano per continuare a discutere dei nuovi progetti che riguarderanno il Palermo. Con lui, in città, dovrebbero arrivare anche gli stessi Gardini e Soriano con altri membri della holding: tra questi, l’avvocato Alberto Galassi, anche lui possibile futuro membro del CdA del club rosanero. Lunedì 4 luglio, alle ore 11:00, è in programma la conferenza stampa di presentazione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *