Palermo, i liberati dalla quarantena: ecco a chi tocca

Palermo, i liberati dalla quarantena: ecco a chi tocca

La disposizione del commissario Costa.
0 Commenti Condividi

La circolare è già partita in seguito alle decisioni romane e porta la firma del commissario per l’emergenza Covid a Palermo, il dottore Renato Costa (nella foto): “Si dispone l’immediata decadenza dalla quarantena, precedentemente emessa, dei contatti stretti asintomatici che: abbiano ricevuto la dose booster, oppure, abbiano completato il ciclo di vaccinazione primario nei 120 giorni precedenti, oppure, siano guariti da infezione Sars-CoV-2 nei 120 giorni precedenti”. Sono le nuove norme, con decorrenza immediata. Come ricorda una nota governativa sul web, infatti: “Dal 31 dicembre 2021, il decreto prevede che la quarantena preventiva non si applica a coloro che hanno avuto contatti stretti con soggetti confermati positivi al COVID-19 nei 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale primario o dalla guarigione nonché dopo la somministrazione della dose di richiamo”. Ecco perché c’è bisogno di aggiornare le disposizioni.

“Il momento è complicato – dice il commissario Costa -. Gli ospedali sono sotto pressione, anche se reggiamo. Ci sono arrivi dalle altre province. Dal punto di vista dei sintomi il problema è rappresentato dalla Delta o dalla Delta Plus. Omicron, per ora, non ci preoccupa. Noi siamo qui, fino a tarda sera, saremo qui domani, all’hub vaccinale. Il nostro messaggio non cambia: restiamo uniti e vinceremo”.

Gli ospedali reggono, è vero, ma non sappiamo per quanto. I numeri dei pazienti che, a Palermo, si rivolgono al pronto soccorso Covid dell’ospedale ‘Cervello’, con indici di sovraffollamento del duecento per cento, sono altissimi. Stanotte c’è gente che resterà in trincea, sperando che il nuovo anno sia davvero diverso.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.