Palermo, l'assistman Valente al servizio dei rosanero - Live Sicilia

Palermo, l’assistman Valente al servizio dei rosanero

Già due assist per i gol di Matteo Brunori nella vittoria in Coppa Italia contro la Reggiana
CALCIO - SERIE B
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Un solo anno di contratto ma tantissima voglia di fare. Nicola Valente ha iniziato al meglio la nuova stagione con la maglia del Palermo. Nel primo impegno ufficiale dei rosanero, contro la Reggiana in Coppa Italia, l’esterno d’attacco si è messo subito in mostra sfornando assist ai propri compagni. Nel 3-2 finale della squadra temporaneamente guidata da mister Di Benedetto, il classe 1991 ha già dato il proprio contributo servendo due palloni vincenti per altrettanti gol siglati dal compagno Matteo Brunori, che ha poi messo a segno la sua prima tripletta con la maglia del Palermo su calcio di rigore.

Il primo passaggio decisivo arriva al terzo minuto di gioco, quando dalla corsia di destra Valente alza la testa e vede (ormai a memoria) l’inserimento del numero 9 dei rosanero in area di rigore. Il suo cross è preciso e ben calibrato, con la sfera che viene appoggiata in rete grazie al piattone del centravanti italo-brasiliano che sfrutta l’occasione al massimo superando tutti gli avversari. Il secondo assist, invece, viene servito al minuto 37, quasi con un’azione fotocopia. Questa volta il numero 30 dei rosanero è più vicino all’area di rigore avversaria e, dopo aver controllato la sfera, il suo cross è ancora una volta indirizzato a Brunori che, nonostante la marcatura del difensore della Reggiana, salta e colpisce di testa il pallone mandandolo in rete.

ENTUSIASMO E MOTIVAZIONE

L’aveva detto lui stesso, d’altronde, durante la conferenza stampa tenuta in ritiro poco dopo la firma del suo contratto annuale: “È un’occasione che non devo perdere, sono nel momento giusto a 30 anni. Mi sento un giocatore di Serie B, ma mi devo sentire anche un giocatore di Serie A. Lo voglio dimostrare alla gente però. Non mi interessa l’età, affronto un campionato e basta. Non ho paura, nella mia vita calcistica ho preso treni sbagliati, sono stato anche sfortunato. Magari arrivo nel momento giusto adesso, sono convinto di poter fare molto bene quest’anno”.

Motivazioni dettate dal suo entusiasmo per la permanenza nel capoluogo siciliano in vista del prossimo campionato di Serie B. E Valente non ha perso tempo nel “dimostrare alla gente” sin da subito il suo valore e le sue qualità in campo. Velocità, sacrificio, tecnica e tanta corsa al servizio della squadra rosanero. Dopo una grande stagione durante l’ultima Serie C, l’esterno offensivo del Palermo sembra carico per la prossima sfida della sua carriera. Il suo bottino è di 7 gol e 7 assist in campionato ai quali aggiungere altri 4 assist nei playoff vinti dalla compagine di Baldini. Adesso, però, testa al Torino ancora in Coppa Italia, prima dell’esordio nella Serie B 2022/2023 dove ci sarà tanto da dimostrare in quella che da molti è stata definita una Serie A2.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.