Radio 24, Pannella furioso: |devasta lo studio - Live Sicilia

Radio 24, Pannella furioso: |devasta lo studio

Studio quasi distrutto, microfoni e cuffie rotti, più una mano ferita. E’ questo il bilancio dell’ospitata di Marco Pannella a “La Zanzara”, su Radio24, in una puntata comica e surreale che resterà negli annali della nota trasmissione radiofonica.

ALLA ZANZARA
di
4 Commenti Condividi

ROMA – “Emma Bonino da 15 anni gode di una popolarità plebiscitaria”. “Beh, plebiscitaria… avete preso lo 0,3% alle elezioni”. Queste le parole di Giuseppe Cruciani che hanno scatenato la dura reazione di Marco Pannella durante la messa in onda di “La Zanzara” su Radio24.

“Ma che cazzo, me ne vado adesso”, la reazione di Pannella è inaspettata, l’anziano leader radicale non accetta la provocazione di Cruciani e lascia lo studio. Mentre David Parenzo si lancia alla rincorsa di Marco Pannella. Della falsa telefonata di Margherita Hack a Valerio Onida al leader radicale che non apprezza: “Non me ne frega un cazzo, non me ne frega”, che non dimentica di insultare anche il giornalista di Radio 24. In conclusione di programma i due giornalisti fanno notare a Pannella che ha praticamente distrutto lo studio, ma non sembra interessarlo e replica:  “E voi siete dei cafoni stronzi”. “Ha distrutto lo studio e mi ha colpito la mano con tutto.Vado al pronto soccorso – scrive Giuseppe Cruciani su Twitter – dopo la trasmissione”

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

4 Commenti Condividi

Commenti

    Incerti del mestiere..
    Quando si fa un giornalismo anche (ma non solo) di provocazione.
    Se Pannella ha sfasciato lo studio e la mano di Cruciani, che farà Onida?

    A una certa età bisognerebbe andare in pensione…

    Pannella è sempre stato un gran maleducato e quindi meriterebbe di non essere mai invitato a nessuna trasmissione. Qualsiasi argomento si fosse preso, non è autorizzato a provocare danni a persone o cose e quindi è un gesto assolutamente da condannare.

    Sarei curioso di vedere le registrazioni del putiferio che ha fatto “hulk” Pannella (85 anni suonati + svariati scioperi della fame) negli studi.
    Giusto per capire com’è possibile per un 85enne distruggere uno studio radio e “ferire gravemente” uno dei conduttori.

    Una pubblictà che non ha prezzo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *