Percepivano il reddito di cittadinanza senza requisiti, 5 denunciati - Live Sicilia

Percepivano il reddito di cittadinanza senza requisiti, 5 denunciati

La scoperta dei finanzieri di Carini. I cinque dovranno restituire oltre 90mila euro percepiti indebitamente
CARINI
di
2 Commenti Condividi

La guardia di finanza ha denunciato cinque furbetti del reddito di cittadinanza scoperti in provincia di Palermo: 3 a Carini e 2 a Capaci.

Due dei soggetti denunciati avevano vinto delle somme giocando alle scommesse online, mentre uno non aveva il requisito della residenza in Italia e gli altri erano agli arresti domiciliari. Oltre alla denuncia è stata sequestrata anche la carta del reddito di cittadinanza. Gli indebiti percettori sono stati denunciati all’Inps per il recupero del denaro percepito, complessivamente 92 mila euro.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    quindi se uno effettua delle scommesse e vince non ha piu’ diritto al reddito?non mi sembrano entrate costanti,anzi il 99% delle volte le somme vanno perse, veramente una cosa stupida considerare delle vincite come entrate,tranne che non si superino delle soglie come ad esempio i 100mila euro

    non è il reddito determinato dalla vincita a determinare la decadenza, la legge istitutiva del reddito di cittadinanza vieta l’utilizzo dello stesso per giochi con vincite in denaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *