Pitbull segregato senza cibo |Denunciato il proprietario - Live Sicilia

Pitbull segregato senza cibo |Denunciato il proprietario

Era rinchiuso in un piccolo box senza luce. Affidato dalla  polizia ai veterinari dell'Asp.

Picanello
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – Un pitbull chiuso in un piccolo sgabuzzino in cemento, di due metri quadrati, con tetto pericolante, chiuso con una porta in ferro è stato trovato da personale del commissariato Borgo Ognina della polizia di Stato nel rione Picanello. Il cane era completamente al buio, tra i suoi numerosi escrementi, senza acqua né cibo e con varia sporcizia. Il suo proprietario, identificato da agenti, si è giustificato sostenendo che negli ultimi due giorni non aveva potuto prestare cura all’animale né si è recato a portare cibo e acqua per impegni improvvisi.

L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per maltrattamento di animali. Il cane è stato sequestrato per la successiva visita medica negli ambulatori veterinari dell’Asp per verificarne lo stato salute. Sul posto è intervenuta anche la Polizia locale che, unitamente alla Polizia di Stato, oltre ad accertare la mancanza del microchip, ha effettuato la ricognizione dei luoghi per eventuali violazioni in materia ambientale ed edilizia. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ma il cane lo hanno tolto a quell’animale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *