Politica: è scontro fra le forze del governo, a partire da cannabis e ius scholae - Live Sicilia

Politica: è scontro fra le forze del governo, a partire da cannabis e ius scholae

Di Maio parla del ruolo di ìInsieme per il futuro': "In parlamento per stabilizzare il governo"
ROMA
di
1 Commenti Condividi

ROMA – Draghi sale al Colle per riferire a Mattarella sugli impegni internazionali, mentre all’indomani dello scontro del premier con Conte aumenta il pressing nel M5s sul suo leader per uscire dal governo e mantenere eventualmente l’appoggio esterno. La Lega intanto incalza, e chiede lo stop ai lavori parlamentari su legalizzazione della cannabis e Ius scholae.

Mentre attorno a quest’ultimo tema infiamma la lotta, Giuseppe Brescia (M5s), presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera e relatore della proposta di legge, prova a buttare acqua sul fuoco: “È surreale chiedere lo stop dello ius scholae dopo aver occupato i lavori della commissione per circa 30 ore. Il governo ha dato in commissione e darà in aula solo pareri tecnici. Non ha senso metterlo in mezzo”.

Intanto il fondatore dei gruppi parlamentari di ‘Insieme per il futuro’ Luigi Di Maio, durante l’assemblea congiunta dei gruppi ha parlato di “duplice azione”: “in parlamento per stabilizzare il governo così da sterilizzare i colpi di testa di alcune forze politiche e sul territorio, dove continueremo ad aggregare con programmazione e visione a lungo termine”.

Enrico Letta, nel suo intervento alla Direzione nazionale del partito, dice: “Questo governo che deve durare fino alla fine della legislatura deve rimanere così; sosterremo fino alla fine questo governo non un altro. Se ci sono traumi non saremmo della partita”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Si sono tutti quanti fumati la cannabis……..pardon volevo dire il cervello…….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.