"Provenzano è incapace" | Sospeso il procedimento - Live Sicilia

“Provenzano è incapace” | Sospeso il procedimento

Bernardo Provenzano (foto d'archivio)

La compromissione totale delle facoltà del boss, malato da anni e ricoverato nell'ospedale San Paolo di Milano, ha determinato anche lo stralcio della sua posizione nel procedimento sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia.

La decisione
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Restano gravissime le condizioni del boss Bernardo Provenzano: una perizia ha accertato che il capomafia corleonese non è in grado di partecipare coscientemente al processo che lo vede imputato, davanti al gup di Palermo Nicola Aiello, di un’estorsione a un’impresa agrigentina. Il procedimento penale resta dunque sospeso in attesa di una nuova valutazione sulle capacità mentali del padrino di Corleone tra sette mesi. L’udienza è stata rinviata al 15 giugno. La compromissione totale delle facoltà del boss, malato da anni e ricoverato nell’ospedale San Paolo di Milano, ha determinato anche lo stralcio della sua posizione nel procedimento sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia. Mentre gli altri dieci imputati sono stati rinviati a giudizio e sono sotto processo davanti alla corte d’assise di Palermo, la vicenda giudiziaria di Provenzano è sospesa e oggetto di valutazioni periodiche.

(Fonte ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *