Rap, l'allarme di Gelarda: "200mila euro a privati per ripulire città" - Live Sicilia

Rap, l’allarme di Gelarda: “200mila euro a privati per ripulire città”

Il consigliere della lega denuncia l'affidamento della raccolta a privati
POLITICA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “La Rap darà duecentomila euro a aziende private per eliminare l’emergenza rifiuti nelle strade palermitane. Una emergenza rifiuti sotto gli occhi di tutti che ha fatto diventare Palermo una discarica diffusa, con l’aggravante di decine di incendi causati da cittadini criminali. Incaricando queste aziende private, poiché uomini e mezzi della Rap da soli non ce la possono fare, il problema dovrebbe essere risolto entro un paio di settimane, ma si tratta di una soluzione temporanea. Infatti i sindacati, preoccupati per gli enormi debiti del Comune di Palermo verso la Rap, hanno ritirato la loro firma da un documento che permette ai dipendenti, al di fuori del contratto di lavoro, di superare le 150 ore annue di straordinario. Motivo per cui a settembre, se il Comune non pagherà parte degli 80 milioni di euro di debiti con la partecipata, il problema si riproporrà esattamente come in questi giorni. Colpevole il Comune da un lato che non paga i debiti, ma colpevoli anche i vertici della Rap che piuttosto che investire in nuovi mezzi, preferisce spendere i soldi della collettività dandoli ai privati per soluzioni tampone e non definitive”. Lo dice il capogruppo della Lega in Consiglio comunale, Igor Gelarda.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *