'RelAzioni a Catena' inaugurata la Prima edizione della Biennale d'Arte Contemporanea - Live Sicilia

‘RelAzioni a Catena’ inaugurata la Prima edizione della Biennale d’Arte Contemporanea

Dall’1 ottobre al 4 novembre la mostra gratuita all’Oratorio dei Bianchi e alla Cappella dell’Incoronazione
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Una prima edizione volta alla ricerca artistica di nuovi linguaggi e sperimentazioni e una mostra che vede coinvolti 8 artisti della scena contemporanea: ha preso il via questo fine settimana a Palermo, ‘RelAzioni a Catena’by NextHash, la biennale d’arte contemporanea che vuole percorrere le nuove tendenze e proporre, secondo prospettive innovative, opere e autori.

Ideata da R&P Contemporary Art, società benefit che promuove artisti contemporanei per portare la bellezza nel mondo, la tre-giorni di eventi dedicati, è cominciata venerdì 30 settembre con l’accoglienza di un centinaio di ospiti internazionali e una prima serata di gala a Palazzo Valguarnera Marchesi di Santa Lucia che affaccia su Piazza Bellini. Il programma (dal 30 settembre al 2 ottobre) ha previsto inoltre visite guidate in edifici di grande rilievo storico-artistico, come Palazzo Valguarnera-Gangi e Palazzo Fatta, e in luoghi magici del palermitano come la Chiesa di Santa Maria dello Spasimo, accompagnate da esperienze enogastronomiche per celebrare i sapori siciliani con uno stile stellato.

Con la direzione artistica di Rosa Cascone, curatrice formatasi tra Milano, Venezia e Parigi e Sara Zambon, esperta nella creazione di sinergie tra artisti emergenti e imprenditori illuminati, ‘RelAzioni a catena’ ha inaugurato ieri sabato 1 ottobre la mostra “Materia Dorata”, diffusa in due luoghi iconici della città: l’Oratorio dei Bianchi (sotto la direzione di Palazzo Abatellis) e la Cappella dell’Incoronazione (sede distaccata del Museo Riso), rispettivamente visitabili fino al 4 novembre e fino al 9 ottobre a ingresso libero e gratuito e con la disponibilità di visite guidate a cura di studenti universitari coinvolti come mediatori.

“Il percorso di RelAzioni a Catena by NextHash inizia nel 2021, a Lipari, con la residenza artistica degli artisti Stella Laurenzi, Alice Ronchi, Alessandro Sambini, Adonai Sebhatu e Alessandro Silvestri. Il mito, la memoria, i mondi sommersi e quelli ancora da esplorare caratterizzano la loro ricerca e la guida della curatrice Rosa Cascone. In autunno – dice Sara Zambon CEO di R&P Contemporary Art – vengono invitate a lavorare sulle stesse tematiche anche tre artiste palermitane: Sabrina Annaloro, Loredana
Grasso e Sofia Melluso. Si aggiungono così nuovi anelli alla catena artistica, elettiva e geografica che collega l’esperienza eoliana al racconto palermitano in mostra a “Materia Dorata”.

“Il progetto promosso da R&P Contemporary Art e Io compro Siciliano, prevede ogni anno l’alternanza di residenze artistiche a una kermesse di tre giorni in luoghi diversi della Sicilia, dove talenti artistici, imprenditori e collezionisti internazionali si riuniscono per creare nuove connessioni e tessera straordinarie relazioni (a catena). Siamo lieti di aver potuto contare sul sostegno di Roberto Lagalla, Sindaco della Città Metropolitana di Palermo che ringraziamo per l’ospitalità”. Dichiara Andrea Raimondi, cofounder di R&P Contemporary Art.

“I prossimi sviluppi saranno in due direzioni – continua Raimondi – faremo diversi spin off internazionali della mostra in essere in questo momento qui al Museo Riso e alla Cappella dell’Incoronazione. Questi spin off vedranno parte delle opere e degli artisti di questa mostra realizzare una nuova mostra a Dubai e a Los Angeles. Ogni volta che andremo in queste città accoglieremo anche degli artisti locali proprio per incrementare e accogliere di più queste ‘relazioni a catena’, a livello internazionale. L’altro fronte sarà il continuum di questa relazione a catena; questo è il primo anno di un evento Biennale, il prossimo evento sarà sempre qui, in Sicilia, nel 2024. L’anno prossimo invece, come l’anno scorso abbiamo fatto una residenza d’artista a Lipari, faremo una residenza d’artista nel mese di maggio e giugno a Favignana”.

La Biennale che ha debuttato lo scorso anno con le residenze d’artista nell’isola eoliana di Lipari, nell’edizione 2022, secondo l’alternanza prevista tra residenza e mostre, propone “Materia Dorata”, una collettiva che coinvolge otto artisti, con opere in alcuni casi realizzate site specific negli spazi assegnati. L’intero progetto “Materia Dorata”, curato da Rosa Cascone, esperta d’arte e di fenomenologia estetica, è declinato attraverso un percorso espositivo che abbraccia luoghi di particolare bellezza di Palermo. La scelta del titolo sottolinea il duplice aspetto pragmatico e fantastico di questa ricerca: infatti con il termine ‘Materia’ si indica il concetto di concretezza, mentre ‘Dorata’, fa riferimento alla spiritualità, dove spirito è il pensiero creativo della natura. L’edizione 2022 di ‘RelAzioni a Catena’ by NextHash vanta il patrocinio della Regione Siciliana, il supporto dell’Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, del Comune di Palermo, di Palazzo Abatellis e del Museo Riso. 

Orari Oratorio dei Bianchi: Da martedi a sabato ore 10-18; domenica ore 9-13. 30. Lunedi chiuso.
Ingresso gratuito.

Cappella dell’Incoronazione: Da martedi a sabato ore 9-18.30; domenica ore 9-13. Lunedi chiuso.
Ingresso gratuito.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *