Rodriguez abbatte il muro di Huy | Ottime sensazioni per Nibali - Live Sicilia

Rodriguez abbatte il muro di Huy | Ottime sensazioni per Nibali

Grande finale di tappa su uno degli scorci classici del ciclismo mondiale. Lo spagnolo del Team Katusha brucia tutti nei metri finali, la maglia gialla finisce sulle spalle di Froome, dopo la brutta caduta che ha coinvolto Cancellara.

ciclismo - tour de france
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Ancora una tappa ricca di colpi di scena, la terza dell’edizione 2015 del Tour de France. Basta dire che i corridori hanno tagliato il traguardo sul muro di Huy, uno dei tratti più belli da pedalare nell’intera stagione ciclistica, e che ha visto l’arrivo a braccia alzate di Joaquin Rodriguez, al termine di un finale clamoroso e ricco di emozioni. Una tappa in cui Vincenzo Nibali ha ritrovato buona fiducia nei propri mezzi, dopo la foratura che ieri gli ha fatto perdere oltre un minuto da Froome e Contador.

Tuttavia, una caduta clamorosa ha reso drammatica la fase centrale della tappa, visto che tanti ciclisti sono finiti per terra doloranti: tra questi, anche la maglia gialla Fabian Cancellara, per il quale è in dubbio la presenza in sella domattina. Il muro di Huy ha incoronato ‘Purito’ Rodriguez, il quale è scattato in faccia a Froome e Gallopin, mentre Nibali e Contador sono rimasti un po’ sorpresi, perdendo un paio di secondi dai leader del Team Katusha e del Team Sky. Alle spalle dello spagnolo e dell’anglo-keniota si è piazzato Vuillermoz. della AG2R La Mondiale. Vincenzo è giunto a 11 secondi da Rodriguez, Contador a 19. Sicuramente bocciato Thibaut Pinot, il quale ha persò più di un minuto dai primi. In classifica generale, detto della brutta caduta che ha coinvolto Cancellara, in testa passa Chris Froome, il quale mantiene un solo secondo di vantaggio su Tony Martin, ancora beffato nella conquista del vessillo del leader.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.