Rotta conduttura dell'acquedotto Scillato: case e strade allagate - Live Sicilia

Rotta conduttura dell’acquedotto Scillato: case e strade allagate

I tecnici dell'Amap hanno iniziato ad eseguire le manovre di scarico per l’esecuzione dei lavori
NEL PALERMITANO
di
1 Commenti Condividi

PALERMO – Problemi con l’approvvigionamento di risorse idriche nei comuni di Bagheria, Santa Flavia, Villabate e Ficarazzi. Il problema è dovuto alla rottura di una conduttura idrica lungo l’acquedotto Nuovo Scillato nel territorio comunale di Termini Imerese.

La rottura si è verificata sulla SS113 altezza bivio SS214 territorio di Termini Imerese. Risultano allagate la SS 113 e le abitazioni in prossimità della stessa. Sui luoghi la Polizia Municipale, Anas e vigili del fuoco.

“Si comunica che a causa di una copiosa perdita attivatasi lungo l’acquedotto Nuovo Scillato nel territorio comunale di Termini Imerese – si legge nella nota diffusa dall’AMAP -, l’AMAP è stata costretta ad interrompere le consegne idriche ai comuni di Bagheria, Santa Flavia, Villabate e Ficarazzi.

Nelle prossime ore potranno pertanto verificarsi forti riduzioni delle pressioni in rete e disservizi generalizzati alle utenze. I tecnici della società, immediatamente intervenuti sui luoghi, hanno iniziato ad eseguire le manovre di scarico dell’acquedotto al fine di potere consentire l’esecuzione dei lavori di riparazione già dalla giornata di domani, martedì 26 ottobre“.

FOTO DI ARCHIVIO


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    L’acquedottto si chiama Niovo Scillato ma le conduttere si chiameranno ” tubi da rottamare” . Così per risparmiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.