Salvini: "Ponte sullo Stretto tra qualche anno, politiche sui migranti? Orgoglioso" - Live Sicilia

Salvini: “Ponte sullo Stretto tra qualche anno, politiche sui migranti? Orgoglioso”

Il leader della Lega crede che sia la volta buona per arrivare all'autonomia differenziata
POLITICA
di
2 Commenti Condividi

“Il ponte sullo Stretto ci sarà ma vedrà la luce tra qualche anno. Per come la stanno preparando sarà una delle opere più green al mondo, ma non basta, serve l’alta velocità in Sicilia”. Lo ha detto il leader della Lega e ministro per le Infrastrutture Matteo Salvini a margine della sua visita a Eicma, il salone del ciclo e motociclo che si tiene alla fiera di Milano Rho.

“Il mio impegno è recuperare 50 anni persi e 300 milioni di euro già spesi dai cittadini, per dare non solo ai siciliani e ai calabresi ma agli italiani una possibilità di movimento, studio e lavoro – ha concluso -, risparmiando almeno due ore di tempo e soprattutto ripulendo il mare e l’aria”.

“Penso” che per il tema dell’autonomia “sia la volta buona, ci sarà una riunione anche la settimana prossima”, ha detto poi Salvini aggiungendo: “C’è un ministro per l’autonomia che sta lavorando h24 con tutti i governatori e sta facendo più lui in quindici giorni che qualcuno in qualche anno”, ha concluso.

Il leader della Lega ha parlato anche di immigrazione  “Sono orgoglioso di quello che sta facendo il governo da tutti i punti di vista. Sono in totale sintonia con quello che il premier Meloni e il ministro Piantedosi stanno portando avanti”, ha detto aggiungendo: “Conto che l’Europa faccia la sua parte”, ha aggiunto. A chi gli ha chiesto come si esce dalla tensione con la Francia, Salvini ha risposto: “Con il buonsenso. Se pensano di farci litigare hanno sbagliato a capire. Mi dispiace che l’opposizione tifi contro l’Italia”, ha concluso


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Abbiamo capito che il ponte non si farà mai.

    Con questo ponte ci avete proprio rotto, potenziate piuttosto le attuali carenti corse dei traghetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *