Tifosi del Napoli feriti| In manette ultrà della Roma - Live Sicilia

Tifosi del Napoli feriti| In manette ultrà della Roma

Scontri tra ultras e polizia prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina a Roma. Arrestato con l'accusa di tentato omicidio l'ultrà della Roma ritenuto responsabile del ferimento di 3 tifosi del Napoli.

Finale di Coppa Italia
di
0 Commenti Condividi

ROMA – Arrestato con l’accusa di tentato omicidio l’ultrà della Roma ritenuto responsabile del ferimento di 3 tifosi del Napoli – uno è gravissimo – ieri prima della finale di Coppa Italia. Secondo gli investigatori, avrebbe provocato i tifosi napoletani con  fumogeni e alla loro reazione avrebbe risposto con colpi di pistola. Al vaglio della polizia le posizioni di tutti i coinvolti nell’episodio. La questura fa sapere che il ritardo del match è stato dovuto alla necessità di informare i supporter partenopei sullo stato di salute dei feriti.

La finale di Coppa Italia fra Fiorentina e Napoli è stata macchiata dagli scontri all’esterno dello stadio Olimpico in cui tre tifosi partenopei sono rimasti feriti insieme ad altre sette persone. Il capitano della formazione azzurra Marek Hamsik è rimasto a colloquio con i propri tifosi che hanno lanciato diverse bombe carta ferendo anche un vigile del fuoco all’interno dello stadio. Poi la gara è partita.

Secondo le ultime indiscrezioni uno dei tifosi napoletani feriti a Roma si trova in gravissime condizioni.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.