Sicilia, ricercato "assassino", appello dei carabinieri VIDEO - Live Sicilia

Sicilia, ricercato “assassino”, appello dei carabinieri VIDEO

Il profilo del ricercato, le azioni in corso per fermarlo, i trascorsi con la giustizia: parla Piercarmine Sica, ufficiale dei Carabinieri.
FEMMINICIDIO
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – Era stato arrestato dai carabinieri di Trecastagni, Giuseppe Sciuto. L’uomo di 38 anni ricercato per l’omicidio di Vanessa Zappalà era stato denunciato dalla stessa vittima, e proprio per questo esposto i Carabinieri gli avevano contestato i reati di maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

Come racconta Piercarmine Sica, comandante Reparto operativo del comando provinciale carabinieri Catania, a Sciuto erano stati concessi gli arresti domiciliari e poi il gip lo aveva scarcerato, imponendogli il divieto di avvicinamento alla sua ex ragazza.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Aggiornamento per i lettori.
    Lo Sciuto si è suicidato e quindi non è più ricercato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.