Subiscono in silenzio le sevizie | Poi denunciano il figlio - Live Sicilia

Subiscono in silenzio le sevizie | Poi denunciano il figlio

Le botte e i maltrattamenti sono andati avanti per anni. Nel silenzio dei genitori che hanno sopportato e sopportato fino a non farcela più. Dopo la denuncia il giovane è stato arrestato.

Trapani
di
1 Commenti Condividi

TRAPANI- Continui soprusi, vessazioni sia fisiche che morali, lesioni provocate con qualsiasi oggetto. Vittime delle aggressioni sono stati dal 2007 due coniugi seviziati dal loro figlio di 25 anni a Valderice (Tp). La coppia dopo anni di silenzio si è rivolta ai carabinieri. Il giovane è stato arrestato e rinchiuso in carcere. Padre a madre erano dovuti andare parecchie volte al pronto soccorso per farsi medicare inventando scuse stravaganti per giustificare i segni della violenza sui loro corpi.

(Fonte ANSA)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Bisognerebbe pubblicare anche nome e foto di questi soggetti anche solo per evitarli.
    Complimenti e solidarieta’ ai genitori per aver avuto la forza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *