premio - Pagina 3 di 9 - Live Sicilia

Lunga intervista a Mario Cutuli, fratello di Maria Grazia, la giornalista uccisa in Afghanistan il 19 novembre del 2001. Catania com'era e com'è, il ricordo e l'esempio di Maria Grazia e qualche consiglio a chi si accosta alla professione giornalistica.

Marc Marginedas, Lucia Goracci e Laura Silvia Battaglia sono i tre giornalisti vincitori quest’anno del Premio assegnato dalla Fondazione Cutuli Onlus.

Sarà conferito inoltre un premio speciale del presidente della Fondazione, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli, a Elvira Terranova.

Il giornalista Marc Marginedas, inviato in zone di guerra di El Periòdico de Catalunya, nello scorso mese di settembre è stato sequestrato in Siria da un’organizzazione jihadista. Ritirerà il Premio il direttore del giornale, Enric Hernandez.

Il Premio si svolgerà a Catania e a Santa Venerina il 22 e il 23 novembre prossimi. La manifestazione è dedicata alla giornalista del Corriere della Sera Maria Grazia Cutuli ed è la sesta organizzata direttamente dalla Fondazione.

Venerdì 22 novembre alle 18,30 si terrà la cerimonia di premiazione finale al Teatro Sangiorgi di Catania, interverranno il Presidente del Senato, Pietro Grasso, il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli sul tema: "Dopo Lampedusa: immigrazione, regole e solidarietà". Il giornalista Lorenzo Cremonesi parteciperà in collegamento dalla Libia.
Nella stessa serata verranno premiati i tre vincitori per le tesi di laurea in materie giornalistiche e verrà presentato il documentario “EU013 l’ultima frontiera”, il primo film-documentario sul C.i.e. per la regia di Alessio Genovese, realizzato con Raffaella Cosentino.
E’ prevista la presenza dell’attrice Galatea Ranzi e del cantautore Mario Incudine.
Come da tradizione, la mattina del 23 novembre si terrà la Lectio Magistralis presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Catania, tenuta da Lucia Goracci e Laura Silvia Battaglia. I lavori saranno introdotti dal Prof. Giancarlo Magnano, direttore del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell'Università di Catania.

Nella serata di sabato 23 novembre a Santa Venerina verranno premiati tre studenti delle scuole medie. Si tratta di una iniziativa avviata lo scorso anno da parte della Fondazione che il sindaco Salvatore Greco ha voluto confermare anche nel 2013. Gli studenti del comune catanese sono stati invitati a scrivere un elaborato di stile giornalistico. L’iniziativa, sostenuta dalla dirigente scolastica Mariangiola Garraffo, ha avuto come tutor i giornalisti siciliani Maria Torrisi e Alfio di Marco che hanno seguito gli studenti durante tutto il percorso. La manifestazione vedrà la partecipazione dei giornalisti premiati: Enric Hernandez, Lucia Goracci e Laura Silvia Battaglia. Il momento musicale è affidato a JO-Edy 4tet.