TeLiMar, Baldineti: "Eravamo la sorpresa, ora ci tocca confermarci" - Live Sicilia

TeLiMar, Baldineti: “Eravamo la sorpresa, ora ci tocca confermarci”

"Il nostro obiettivo è senza dubbio passare il turno, ma vorremmo farlo da primi del girone"
PALLANUOTO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – A poco meno di un mese dall’inizio della preparazione dopo la pausa estiva, il TeLiMar è pronto a scendere in vasca alla Piscina Paolo Caldarella della Cittadella dello Sport di Siracusa per il primo turno di Coppa Italia. Avversari del Club dell’Addaura nelle giornate di venerdì 17 e sabato 18 settembre, saranno i padroni di casa dell’Ortigia, la neopromossa Nuoto Catania e i biancocelesti della Lazio Nuoto.

Il TeLiMar si presenta all’appuntamento con l’obiettivo di restare fra le prime quattro squadre d’Italia: “Sarà difficile, sarà una stagione completamente diversa da quella che ci siamo da poco messi alle spalle – afferma l’allenatore Marco Gu Baldineti -. È stato un anno un po’ particolare, tra lockdown, covid, assenza di pubblico e pochissime partite disputate a fronte di stacchi di settimane intere. Alla fine dei conti – dice –, abbiamo meritato di raggiungere obiettivi che sono andati ben al di là della nostra programmazione iniziale”. Quest’anno si torna alla vecchia formula del Campionato e “alle 26 partite dobbiamo aggiungere Coppa Italia ed Euro Cup – sottolinea Baldineti -. Ieri siamo stati la sorpresa, oggi ci tocca confermarci con risultati importanti. Per questo, la società ha attrezzato un’ottima squadra. Il nostro compito sarà quello di sfruttare al meglio ogni momento di preparazione tra un impegno e l’altro, per amalgamare bene il gruppo e continuare la crescita iniziata l’anno scorso”.
 
C’è attesa in casa TeLiMar alla vigilia del turno preliminare di Coppa Italia: “Alla prima uscita ufficiale – svela il tecnico ligure – c’è sempre molta curiosità di capire se la squadra ha recepito le direttive e a che punto i nuovi innesti hanno cambiato i loro automatismi per integrarsi nella manovra”. Quanto al croato Basic, allo statunitense Irving e al giovane Turchini, “sono tre ragazzi d’oro – sottolinea Baldineti -. I primi due sono giocatori fatti e finiti, che sanno bene quello che vogliono. Turchini, d’altro canto, è molto promettente e penso che non ci vorrà molto affinché raggiunga una identità di ruolo all’interno della squadra”.
 
La prima avversaria del girone D sarà la Lazio “che ha già dimostrato di essere un avversario ostico e, dopo aver ottenuto la salvezza, pur avendo perso qualche pedina importante, come Soro, si è rinforzata e darà del filo da torcere per tutta la stagione», secondo Baldineti. Sabato mattina sarà la volta della Nuoto Catania, che per il tecnico «potrebbe essere la sorpresa di quest’anno, perché ha un giusto mix di giocatori esperti e di giovani”. Il turno di Coppa si chiuderà con la sfida ai cugini dell’Ortigia, battuti soltanto ai rigori a maggio nella finale per il terzo posto conquistato alla Comunale di Palermo: “Gli uomini di Piccardo sono una delle favorite insieme al Savona e a noi per il terzo posto in Coppa. Hanno sette giocatori che militano in A1 da vent’anni, ma hanno anche diverse preziose pedine che sono reduci dall’Argento ai Mondiali Under 20 insieme al nostro Davide Occhione. Il nostro obiettivo – conclude – è senza dubbio passare il turno, ma vorremmo farlo da primi del girone e per farlo non dobbiamo sottovalutare nessuna situazione”. Questo il programma del Girone “D” – Siracusa (CLICCA QUI).
 
La fase finale della Coppa Italia, a cui accedono le prime due squadre classificate di ciascun Girone di Preliminary Round, si svolge con la formula della Final Eight, in unica sede, da venerdì 11 a domenica 13 marzo 2022 (salvo variazioni dipendenti dal palinsesto RAI). La Final Eight di Coppa Italia si articola in tre fasi: quarti, semifinali e finali, con scontri diretti ad incrocio.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.