Tragedia a Naro: ancora sangue, ancora un morto sul lavoro

Tragedia a Naro: ancora sangue, ancora un morto sul lavoro

La vittima di 39 anni è deceduta all'ospedale di Canicattì
PROVINCIA DI CALTANISSETTA
di
0 Commenti Condividi

NARO – Tragedia a Naro. Un trentanovenne del posto, Michele Di Gerlando, è deceduto in seguito al crollo del tetto di un magazzino in via Gran Priorato. Il cedimento è avvenuto intorno alle 12:30.

La dinamica dell’incidente

L’uomo si trovava all’interno della struttura, acquistata da poco, forse per eseguire alcuni lavori di manutenzione. Una trave e parte del solaio lo hanno travolto. Immediati i soccorsi con il trasferimento d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Barone Lombardo di Canicattì ma l’uomo è morto poco dopo l’arrivo al nosocomio. Il trentanovenne lascia moglie e due figli. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale e i Vigili del Fuoco del distaccamento di Canicattì.

Il sindaco: “Attoniti dopo questa notizia”

Il sindaco Maria Grazia Brandara, dopo essersi recata in ospedale, ha annullato tutti gli eventi natalizi in programma per oggi: “Siamo rimasti attoniti dopo questa tragica notizia. Personalmente e a nome di tutta la giunta comunale e della la città che rappresento le più sincere condoglianze alla famiglia. Tutti gli eventi organizzati dal comune in programma per oggi sono stati annullati”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *