Usa, giustiziato il condannato a morte più giovane - Live Sicilia

Usa, giustiziato il condannato a morte più giovane

Nel 1999 fu condannato per l'omicidio di due persone.
IL CASO
di
0 Commenti Condividi

Era poco più che adolescente quando nel 1999 fu condannato per l’omicidio di due persone. Il detenuto nel braccio della morte Brandon Bernard, 40 anni, è stato giustiziato stanotte in Indiana dopo che le ultime richieste di clemenza sono state respinte dalla Corte Suprema Usa, diventando così il più giovane detenuto ad essere giustiziato in 70 anni. Previste altre 4 esecuzioni prima della fine della presidenza Trump. Con quelle – spiega la Bbc – la sua amministrazione avrebbe il record in oltre un secolo. Da 130 anni, inoltre, non venivano effettuate esecuzioni durante la transizione presidenziale.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *