Verga autografo, Coppolino |"Trovi le risorse e lo acquisti" - Live Sicilia

Verga autografo, Coppolino |”Trovi le risorse e lo acquisti”

Si rivolge al primo cittadino metropolitano, che avrebbe già sollecitato le istituzioni ai massimi livelli per trovare le risorse.

l'appello a bianco
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Le lettere autografe di Verga siano patrimonio della città. E’ l’appello che il consigliere comunale di Catania futura, Carmelo Coppolino, rivolge in primo luogo al primo cittadino Enzo Bianco. affinché il patrimonio inestimabile autografo di Giovanni Verga (oltre 300 lettere e appunti), ritrovato in Francia e ora all’asta da Christie’s a Parigi il prossimo lunedì 5 dicembre, venga acquistato dal Comune di Catania, città natale dell’esponenente del Verismo.

In particolare, secondo il capogruppo di maggioranza, da acquistare sarebbe il primo lotto messo all’asta per la cifra di 150.000,00 euro: l’originale autografo della Cavalleria rusticana di cui Giovanni Verga preparò la sceneggiatura “per il cinematografo”. Si tratta certamente di una scoperta di grande importanza per la storia della Letteratura e per il ruolo ricoperto da Giovanni Verga, senz’altro il primo tra i grandi scrittori di fine Ottocento ad aver compreso il linguaggio rivoluzionario del Cinema appena nato.

“Sono consapevole del fatto che non ci sono le risorse per acquistare l’originale della Cavalleria Risticana – afferma Coppolino. Ma credo che debba averlo, non solo l’Italia, ma Catania in particolare, dato che lo scrittore era catanese. Il sindaco metropolitano potrebbe chiedere al ministro Franceschini – continua – di attivare un fondo speciale per partecipare all’asta o avviare una trattativa privata. Si potrebbe attingere da altre risorse per poter acquistare un patrimonio del genere che credo debba essere statale, pubblico. Si potrebbe utilizzare la tassa di soggiorno, fare rete con l’assessorato regionale al Turismo, con il governo regionale tutto e con quello nazionale. Mi appello anche a Davide Faraone – aggiunge Coppolino – Sottosegretario all’Istruzione. Il tempo c’è – conclude – e ritengo che bisogni fare di tutto perché questo patrimonio resti pubblico e venga esposto a Catania.

Un appello al quale l’amministrazione, pare abbia già disposto. C’è infatti l’impegno da parte del sindaco Bianco di sollecitare l’interesse degli enti istituzionali, Regione e Governo nazionale, per reperire le risorse e acquistare i tre lotti. Da tempo, pare si stia lavorando per mantenere pubblico, e catanese, il patrimonio di Verga.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *